Officina abusiva in un'autorimessa e taniche di gasolio agricolo in casa: denunciato meccanico

Il meccanico è stato denunciato a piede libero all’Autorità giudiziaria per contrabbando di prodotti energetici, illecito stoccaggio di prodotti infiammabili ed esplodenti. Rischia anche una multa fino a 15mila euro

La Guardia di Finanza ha scoperto a Turi, in provincia di Bari, una vera e propria officina meccanica, senza autorizzazioni, realizzata in un'autorimessa di un'abitazione privata. L'attività, secondo le indagini della GdF, sarebbe risultata anche priva della documentazione contabile e fiscale prevista dalla legge.

Le indagini sono state avviate dopo che i militari avevano notato alcune autovetture con il vano motore aperto nelle vicinanze del garage. All'interno del locale, il quale si estendeva lungo 50 metri, vi era tutto il necessario per le riparazioni meccaniche compreso un ponte sollevatore idraulico per auto. Nell'abitazione del meccanico sono stati rinvenuti anche 1300 litri di gasolio agricolo agevolato detenuto illecitamente per riscaldamento domestico, stoccato in una cisterna metallica del vano caldaia mentre la restante parte era contenuto in una trentina di taniche riposte sul lastrico solare dell’abitazione in assenza di precauzioni antincendio. Infine sono state rinvenute altre 46 taniche vuote di gasolio agricolo. Il tutto è stato sequestrato.

Il meccanico è stato denunciato a piede libero all’Autorità giudiziaria per contrabbando di prodotti energetici, illecito stoccaggio di prodotti infiammabili ed esplodenti e segnalato alla
Camera di Commercio di Bari. Le sanzioni per autoriparatori abusivi vanno da circa 5mila fino a oltre 15mila euro. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Ladri in casa nel cuore della notte (con i proprietari dentro): è allarme furti nel Barese

  • Giovane mamma morta dissanguata dopo l'urto contro una vetrata: chiesto processo per il compagno

  • Schianto con la moto alla zona industriale: muore ragazzo di 17 anni, ferito l'amico

  • Via gli pneumatici, le auto parcheggiate finiscono 'sospese' sui sassi: ladri in azione a Bari

  • Apre il nuovo 'sottopasso giallo' di Bari Centrale: più largo, con ascensori e aperto anche alle bici

Torna su
BariToday è in caricamento