Controlli anti-sporcaccioni in corso Italia, giovane si scaglia contro la pattuglia dei vigili: arrestato pregiudicato

L'uomo è finito in manette dopo aver aggredito gli agenti che avevano fermato una donna nel corso di alcune verifiche sul corretto conferimento dell'immondizia

Un giovane è stato arrestato dalla Polizia Locale, questo pomeriggio in corso Italia, nel quartiere Libertà di Bari, durante controlli anti-conferimento errato dei rifiuti per le strade della città: secondo una ricostruzione, gli agenti stavano sanzionando una donna per errato conferimento dei rifiuti quando l'uomo, un 23enne pluripregiudicato, è sopraggiunto avvicinandosi agli agenti

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dapprima avrebbe minacciato la pattuglia e poi si sarebbe scagliato contro di loro per poi tentare una fuga. La pattuglia però lo ha bloccato protamente in via Ravanas, arrestandolo. Il giovane dovrà rispondere di minacce, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Commando assalta tir pieno di prodotti alimentari e sequestra autista: caccia ai malviventi

  • "Ero a fare le pelose" sul lungomare: scatta multa da 3mila euro. A Bari oltre 300 persone in quarantena

  • Lutto nel mondo dello spettacolo: è morta Matilde Lomaglio, volto barese della tv negli anni '80

  • Stroncato dal coronavirus a 44 anni: l'addio di amici e colleghi per Luca Tarquinio Coletta, 'gigante buono' della Multiservizi

  • "I non residenti lascino casa per i controlli", nei condomini di Bari numerosi manifesti truffa: indaga la Polizia

  • Come proteggersi dal contagio del ''Coronavirus'': le mascherine, i disinfettanti e le abitudini igieniche

Torna su
BariToday è in caricamento