Giardino 'Mimmo Bucci', in arrivo l'ordinanza anti teppisti. Il Comune: "Aumenteremo i controlli"

Il sindaco Decaro pronto a firmare nuove disposizioni per migliorare la sicurezza nell'area verde del quartiere Libertà. Tra i divieti, quello di accesso con moto e altri veicoli

Il Comune è pronto ad approvare un'ordinanza del sindaco Antonio Decaro per limitare gli atti vandalici e i comportamenti illeciti nel giardino Mimmo Bucci, nel quartiere Libertà di Bari. La firma potrebbe avvenire a stretto giro. L'area sarà maggiormente controllata da Forze dell'Ordine e Polizia Municipale, ma anche maggiormente curata da Amiu e Multiservizi. Per evitare l'afflusso di teppisti nel giardino, sarà vietato l'accesso e la circolazione di moto e altri veicoli, oltre all'accensione di fuochi d'artificio e altri petardi di qualsiasi genere. Tra gli altri divieti, anche imbrattare muri e panchine, calpestare le aiuole e danneggiare alberi e piante,  abbandonare rifiuti fuori dai cestini e praticare giochi o esercizi che possano disturbare chi sosta o passeggia. Il giardino sarà aperto dalle 8 alle 21.

"Oltre ad essere una delle poche aree verdi del quartiere Libertà - spiega il sindaco Decaro - è uno spazio che rappresenta la collaborazione vera tra le istituzioni e la comunità del territorio, rappresentata dai volontari e dagli operatori del Redentore e da tutti i cittadini per bene che si adoperano per la cura delle persone e degli spazi pubblici del quartiere. Ci abbiamo messo diverso tempo ad attrezzare il giardino con la nuova illuminazione e le telecamere, per poi dare in affidamento il chiosco interno, perché noi crediamo che al presidio tecnologico debba essere sempre affiancato il presidio delle persone, di chi poi gli spazi deve viverli e animarli. Dopo tutto questo impegno e dopo la fiducia che tanti cittadini hanno riposto in questa nuova apertura, non intendiamo arretrare di un centimetro, non lasceremo che siano i vandali ad impadronirsi di quello spazio pubblico né lo lasceremo diventare palcoscenico di risse o scorribande. L’ordinanza servirà a rendere più incisivi i controlli e la manutenzione e a regolamentare gli orari di accesso per evitare che nelle ore serali si creino situazioni pericolose".

Potrebbe interessarti

  • Abitano tra le vostre lenzuola, lo sapevate? Sono gli acari della polvere

  • Estate 2019 tra cibo e cultura: sagre, festival e manifestazioni di Bari e provincia

  • Puntura di medusa: cosa fare e...cosa non fare

  • Come pulire il vetro del forno: i consigli per eliminare lo sporco ostinato

I più letti della settimana

  • Moto prende fuoco dopo l'impatto con un'auto: giovane centauro muore sulla Statale 16

  • Assalto armato a furgone portavalori sull'A14, scoperto il covo della banda: refurtiva recuperata, due arresti

  • Schianto sulla ex provinciale 54 vicino al Nuovo San Paolo: auto sul guardrail, un morto

  • Morto dopo scontro auto-moto sulla statale 16, sui social il dolore per Fabio: "Eri speciale, ora sei il nostro angelo"

  • Schianto in Tangenziale, almeno un ferito: auto si ribalta, coinvolto pulmino. Traffico in tilt e rallentamenti

  • Giornata da incubo sulla statale 16: auto fuori strada in direzione nord

Torna su
BariToday è in caricamento