Gioco illegale e scommesse clandestine: controlli a tappeto della Finanza, sequestri e denunce

Fiamme Gialle in azione in tutta la regione: 32 i soggetti denunciati, 63 le apparecchiature elettronicche sequestrate, tra totem, personal computer e attrezzature utilizzate per le attività

Foto di repertorio

Giro di vite delle Fiamme Gialle sul gioco illegale e le scommesse clandestine. Nei giorni del 26 e 27 marzo il comando regionale ha messo in atto un piano straordinario di controlli con il fenomeno.

Su 134 interventi, eseguiti in tutto il territorio regionale, in 23  casi sono state rilevate irregolarità. Sequestrate complessivamente 63 apparecchiature elettroniche, tra terminali informatici (c.d. “totem”), personal computer ed attrezzature, con la verbalizzazione di 32 soggetti. Sono inoltre emerse situazioni particolari connesse all’accertamento di violazioni della normativa sul lavoro: ben 53, infatti, sono risultati i lavoratori in nero o irregolari impiegati presso gli esercizi sottoposti a controllo. 

Tale attività - sottolineano dalla Gdf - rientra nell'azione di tutela rivolta sia al mercato che ai consumatori, così come anche al monopolio statale, danneggiato da abusivismo e irregolarità.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Ladri in casa nel cuore della notte (con i proprietari dentro): è allarme furti nel Barese

  • Giovane mamma morta dissanguata dopo l'urto contro una vetrata: chiesto processo per il compagno

  • Schianto con la moto alla zona industriale: muore ragazzo di 17 anni, ferito l'amico

  • Via gli pneumatici, le auto parcheggiate finiscono 'sospese' sui sassi: ladri in azione a Bari

Torna su
BariToday è in caricamento