Ragazzo morto dopo malore a Monopoli: disposta l'autopsia

Aperto un fascicolo di indagine per omicidio colposo. Il 17enne due giorni prima si sarebbe recato al pronto soccorso per un'otite, domenica il decesso

Sarà l'autopsia a far luce sulle cause della morte di Giulio Vitti,  il 17enne di Monopoli deceduto domenica scorsa, dopo un malore avvertito mentre era in casa.

La Procura, come riporta l'Ansa, ha aperto come atto dovuto un fascicolo per omicidio colposo. Secondo quanto finora riportato da testate locali, il ragazzo due giorni prima si era rivolto al pronto soccorso dell'ospedale di Monopoli, per una febbre e un'otite che stava curando con antibiotici. Gli era stata quindi prescritta una cura antinfiammatoria. Domenica, mentre faceva la doccia, avrebbe accusato una crisi respiratoria: soccorso, era arrivato in ospedale già privo di vita.

L'autopsia servità a chiarire le cause del decesso, per capire anche se ci siano eventuali responsabilità legate alla diagnosi e cura dei disturbi accusati.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Maltempo in arrivo e allerta arancione sul Barese: scuole chiuse in alcuni Comuni

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Sangue e lacrime sulle strade del Barese: vittime perlopiù giovanissime, per gli incidenti stradali si muore di più

  • Ramo si spezza per il forte vento e lo investe in pieno: un morto nel Barese

  • Crollano calcinacci dal cavalcavia della SS16, danni alle auto: tratto chiuso al traffico

Torna su
BariToday è in caricamento