Giuseppe e Armando, i "fratelli papillon" alla conquista del Grande Fratello

I due fratelli di Palo del Colle tra i 15 concorrenti che ieri sera sono entrati nella casa di Cinecittà. Si dicono completamente diversi, ma di sicuro qualcosa li accomuna: la simpatia e lo stile "papillon vintage"

Da Palo del Colle alla conquista del Grande Fratello 13. Ci sono anche loro, Giuseppe e Armando Armenise, 36 e 32 anni, tra i 15 concorrenti che ieri sera hanno fatto il loro ingresso nella casa di Cinecittà per partecipare all'edizione 2014 del reality show.

Nella vita condividono il lavoro - sono entrambi agenti immobiliari - ma per il resto si dicono completamente diversi. Dal punto di vista caratteriale, ma anche nelle 'fortune sentimentali'. Così se Giuseppe è "felicemente sposato", Armando è ancora single e vive a casa con il papà e la mamma ("Per il momento - dice - è lei la mia fidanzata"). Qualcosa in comune, però, di sicuro i due fratelli ce l'hanno: la simpatia, e soprattutto il modo di vestire - "Noi abbiamo il nostro stile, lo stile papillon vintage", ammettono candidamente - che gli è subito valso l'appellativo di "fratelli papillon".

"Siamo i nuovi Paola e Chiara, ma siamo oltre...". Intanto i due "fratelli papillon" un primo 'privilegio' lo hanno già ottenuto. Per la prima settimana, saranno gli unici tra gli uomini in gara a condividere la casa con le donne (i concorrenti, infatti, per ora vivranno separati: le ragazze nella casa, i ragazzi nella cantina). Non resta che aspettare per vedere quello che accadrà.

L'ALTRO CONCORRENTE PUGLIESE: SAMBA, DA ALTAMURA AL GF13

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Disastro ferroviario Andria-Corato: dal Governo 10 milioni per le famiglie delle vittime

    • Cronaca

      Verso il G7 di maggio, monsignor Cacucci: "No alla violenza per strada"

    • Cronaca

      Nuovo 'look' per la scuola Balilla: al via i restauri delle facciate esterne

    • Cronaca

      Rifiuti bruciati abusivamente in zona stadio San Nicola: due denunce

    I più letti della settimana

    • Scontro frontale tra Bmw e camion: grave automobilista

    • Scontro tra due camion sulla A1: muore camionista barese Alessandro Lippolis

    • La terra trema in Puglia: scosse di magnitudo 4 fino al confine tra Bari e Bat

    • Scomparso 25enne a Conversano: nessuna notizia dal 18 aprile

    • Incidente sul lungomare all'altezza di Torre Quetta: ferite gravemente tre persone

    • Modella perse la vita al ritorno dall'escursione, scattano indagini della Procura

    Torna su
    BariToday è in caricamento