Palagiustizia inagibile, dal 9 novembre ripartono i processi penali nella sede di Modugno

Fissate le udienze dopo la pausa 'forzata' a causa dello stop all'utilizzo della sede di via Nazariantz, in attesa del trasferimento nel palazzo ex Telecom di Poggiofranco

Si svolgeranno dal 9 novembre al prossimo 8 marzo 2019 nell'ex sezione distaccata del Tribunale di Bari a Modugno le prime 20 udienze dei processi penali rinviati dal giugno scorso che si sarebbero dovute svolgere nella tendopoli allestita e successivamente smontata nel cortile del Palagiustizia di via Nazariantz. Dopo la dichiarazione dell'edificio, per quattro settimane, dal 28 maggio al 21 giugno, i giudici avevano spostato i processi in tre tensostrutture montate dalla Protezione Civile, disponendo poi i rinvii di quelle udienze in attesa di conoscere la nuova sede dove saranno celebrati. A novembre, dunque, in attesa dell'utilizzo della sede del palazzo ex Telecom di Poggiofranco che sarà pienamente disponibile proprio da novembre, ripartirà la macchina della giustizia barese.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Presentato il progetto del Polo pediatrico pugliese: "239 posti letto in tre diversi dipartimenti aziendali"

  • Attualità

    Dal Villaggio di Babbo Natale in piazza Umberto agli eventi nelle periferie: torna 'Bari Christmas Town'

  • Cronaca

    Cinque ore di ritardo per giungere da Milano a Bari: Ryanair condannata a risarcire 9 viaggiatori

  • Cronaca

    "Tempi di percorrenza raddoppiati e orari sfasati": il sindaco di Polignano raccoglie le proteste dei pendolari

I più letti della settimana

  • Finisce con la vettura contro un albero, muore un automobilista. Moglie ricoverata in codice rosso

  • Guerra tra clan baresi per ''controllare" il quartiere Madonnella: 13 persone in manette

  • Padre e figlio uccisi in due agguati al Libertà, otto a processo: chiesti sei ergastoli

  • Incidente sul lungomare, auto finisce su un veicolo in sosta: indagini della Locale

  • La fortuna bacia Bari: centrato un 5+1 al SuperEnalotto

  • Assalti a bancomat in Francia, scatta sequestro di beni per cinque persone: i nomi

Torna su
BariToday è in caricamento