Palagiustizia inagibile, dal 9 novembre ripartono i processi penali nella sede di Modugno

Fissate le udienze dopo la pausa 'forzata' a causa dello stop all'utilizzo della sede di via Nazariantz, in attesa del trasferimento nel palazzo ex Telecom di Poggiofranco

Si svolgeranno dal 9 novembre al prossimo 8 marzo 2019 nell'ex sezione distaccata del Tribunale di Bari a Modugno le prime 20 udienze dei processi penali rinviati dal giugno scorso che si sarebbero dovute svolgere nella tendopoli allestita e successivamente smontata nel cortile del Palagiustizia di via Nazariantz. Dopo la dichiarazione dell'edificio, per quattro settimane, dal 28 maggio al 21 giugno, i giudici avevano spostato i processi in tre tensostrutture montate dalla Protezione Civile, disponendo poi i rinvii di quelle udienze in attesa di conoscere la nuova sede dove saranno celebrati. A novembre, dunque, in attesa dell'utilizzo della sede del palazzo ex Telecom di Poggiofranco che sarà pienamente disponibile proprio da novembre, ripartirà la macchina della giustizia barese.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Caos giustizia, la 'ricetta' del Ministero per Bari: "Tempi più celeri con la gestione telematica delle pratiche"

  • Cronaca

    Controlli anti-sporcaccioni in corso Italia, giovane si scaglia contro la pattuglia dei vigili: arrestato pregiudicato

  • Cronaca

    Asili chiusi a Valenzano, la protesta delle mamme: "Nessuno ha pensato ai nostri bimbi, negato un diritto"

  • Politica

    Maratona in Consiglio per approvare il Bilancio Consuntivo: "Un milione di utili da ReteGas per cultura e welfare"

I più letti della settimana

  • Scontro tra auto e moto in via Brigata Regina: muore ragazzo di 17 anni

  • Morto a 17 anni per un incidente in moto, il 'Marconi' piange Andrea: "Ricorderemo per sempre il tuo sorriso"

  • Operazione antiusura della Finanza: cinque arresti

  • Cadavere nelle acque del lungomare: recuperato corpo di un uomo

  • Scomparso a Capurso, ritrovato senza vita il 30enne Roberto Ricotta

  • Operazione anti-usura 'Ragnatela', cinque persone in manette: i nomi degli arrestati

Torna su
BariToday è in caricamento