Farmaci dopanti nascosti nei bagagli: sequestri in aeroporto, una denuncia

La scoperta durante controlli della Guardia di Finanza e dell'Agenzia delle Dogane: i flaconi erano nelle valigie di un cittadino italiano proveniente dal Venezuela: i medicinali erano senza le autorizzazioni previste

Ventisette confezioni di farmaci 'dopanti', utilizzati illecitamente in attività sportive, trasportati senza autorizzazioni, sono stati rinvenuti in alcuni bagagli di passeggeri sbarcati all'aeroporto di Bari da un volo proveniente dal Venezuela.

I flaconi sono stati scoperti doppo accurati controlli effettuati da militari della Guardia di Finanza e da funzionari dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Stato. Un 32enne cittadino italiano, residente in provincia di Bari, è stato quindi segnalato all'autorià giudiziaria.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      San Girolamo, rassicurazioni per i commercianti: "Aprite nuove attività, i disagi dureranno poco"

    • Cronaca

      Abbandono 'selvaggio' di rifiuti, 102 multe da inizio anno. Il Comune: "Aumenteremo le fototrappole"

    • Cronaca

      Piazza Cesare Battisti, in arrivo le nuove luci: "Giardino illuminato entro l'estate"

    • Cronaca

      Rifiuti, strutture fatiscenti e viali degradati: Campus, disagi quotidiani per gli studenti

    I più letti della settimana

    • Controlli a tappeto nei distributori di benzina pugliesi: "Truffati gli automobilisti"

    • Pane e pomodoro, il vento distrugge il palco del concerto: due feriti

    • Omicidio Petrone, 20 anni di reclusione per i due affiliati al clan Telegrafo-Montani

    • Da Altamura a Cardiff con una 500 vintage: la pazza impresa di 4 ragazzi per la finale di Champions

    • Furti in appartamento nel sud-est Barese, fermati due presunti responsabili

    • Blackout nella notte in città: segnalazioni da Japigia a Poggiofranco

    Torna su
    BariToday è in caricamento