Farmaci dopanti nascosti nei bagagli: sequestri in aeroporto, una denuncia

La scoperta durante controlli della Guardia di Finanza e dell'Agenzia delle Dogane: i flaconi erano nelle valigie di un cittadino italiano proveniente dal Venezuela: i medicinali erano senza le autorizzazioni previste

Ventisette confezioni di farmaci 'dopanti', utilizzati illecitamente in attività sportive, trasportati senza autorizzazioni, sono stati rinvenuti in alcuni bagagli di passeggeri sbarcati all'aeroporto di Bari da un volo proveniente dal Venezuela.

I flaconi sono stati scoperti doppo accurati controlli effettuati da militari della Guardia di Finanza e da funzionari dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Stato. Un 32enne cittadino italiano, residente in provincia di Bari, è stato quindi segnalato all'autorià giudiziaria.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • 2017

      Ballottaggi elezioni Comunali 2017, seggi chiusi in 4 comuni del Barese: la diretta dello spoglio

    • Cronaca

      Incendio divampa nell'area di Lama Balice: in azione canadair ed elicotteri

    • Cronaca

      Due incendi tra Poggiofranco e Santa Caterina: fiamme distruggono ex sede vivaio

    • Cronaca

      Caldo torrido e temperature elevate: giorni di afa, 'Caronte' non dà tregua

    I più letti della settimana

    • Estorsioni al Libertà, blitz contro clan Strisciuglio: i nomi degli arrestati

    • Estorsioni e minacce a imprenditore del Libertà: blitz all'alba, 8 arresti

    • Incendio divampa nell'area di Lama Balice: in azione canadair ed elicotteri

    • Interviene per difendere la sorella, accoltellato a una gamba: ferito pregiudicato al Libertà

    • La 'cavalcata' delle Ferrari tra Bari Vecchia e Lungomare: attesi in città 100 bolidi del Cavallino

    • Hashish, marijuana e munizioni in casa a San Girolamo, arrestata la cognata del boss Lorusso

    Torna su
    BariToday è in caricamento