Si rompe una tubatura in via Capruzzi, rubinetti a secco nel rione Libertà e a San Cataldo

Aqp: "Il problema è stato risolto ieri pomeriggio. Non è mai stato interrotto il servizio". Già dal primo marzo in alcuni condomini ci sono stati problemi con l'erogazione dell'acqua

Si rompe una tubatura dell'acqua in via Capruzzi e per oltre due giorni due quartieri, il rione Libertà e San Cataldo, rimangono con poca o - nei condomini senza l'autoclave - completamente senz'acqua. Un problema segnalato a Bari già dal primo marzo da diverse persone, che anche nei giorni successivi hanno avuto difficoltà nel completare le più banali operazioni, come lavarsi, fare una lavatrice o bere dal rubinetto. 

LA DENUNCIA - "Abito al terzo piano di una palazzina e dalle 8 della mattinata del 2 marzo - denuncia un residente del Villaggio Trieste nel quartiere San Cataldo - l'erogazione dell'acqua nel mio condominio era ferma. Abbiamo avuto i primi problemi con il flusso all'alba". Per tutto il giorno poi la situazione non è migliorata e a poco sono servite le chiamate alla società che gestisce l'acquedotto, Aqp: "Nel primo pomeriggio - prosegue -, dopo diverse chiamate, ci è stato detto che in serata la pressione sarebbe tornata alla normalità, ma alle 21 ancora era tutto uguale". Nella mattinata di oggi, però, la situazione nel suo condominio non è migliorata, visto che alle 7 non usciva nuovamente acqua dai rubinetti.

Nella giornata di ieri si sono sprecate poi le segnalazioni nei due quartieri, anche sulla bacheca Facebook del sindaco Decaro: "Il quartiere Libertà e anche altri quartieri nei dintorni - scrive una donna - stanno subendo delle grande difficoltà sulla mancata informazione per la questione della chiusura dell'acqua, soprattutto per gli anziani che non hanno Internet. La prego di informarci di quanto durerà più o meno". 

AQP: "MAI INTERROTTO IL SERVIZIO - Acquedotti pugliesi ha ammesso la problematica nella tubatura, assicurando però che "la pressione dell'acqua è rimasta sempre sopra i valori minimi e che il problema è stato risolto nel primo pomeriggio del 2 febbraio". "Non c'è mai stata interruzione del servizio - spiegano -, per questo motivo non abbiamo dato comunicazione della rottura del tubo".

Potrebbe interessarti

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • Bocca in fiamme per il peperoncino? I rimedi per togliere il bruciore

  • Lattosio e intolleranza: come riconoscere i sintomi

  • Dolce al palato e ricco di proprietà: i benefici del fico

I più letti della settimana

  • Annega in mare a Metaponto, muore mamma 26enne residente nel Barese. Salva la figlia di 6 anni

  • "Le urla, poi quel bimbo adagiato sugli scogli: in quel momento abbiamo pensato solo a ciò che potevamo fare"

  • Auto si ribalta all'altezza di una rotatoria, 32enne barese muore in provincia di Milano

  • Scomparso da due giorni a Modugno: 52enne ritrovato senza vita

  • Tentato omicidio Gesuito in zona Cecilia, arrestato il boss Andrea Montani: "Agì per vendicare morte del figlio"

  • Weekend del 24 e 25 agosto: tutti gli eventi a Bari e provincia

Torna su
BariToday è in caricamento