Travolto dal treno dopo un furto? Pregiudicato trovato morto sui binari, indagini a tutto campo

La Squadra Mobile sta ricostruendo la dinamica del decesso di Natalino De Bari. L'uomo, forse con alcuni complici, avrebbe in precedenza svaligiato lo studio di un commercialista a Madonnella

Potrebbe essere deceduto durante la fuga dopo un furto il pregiudicato barese 40enne Natalino De Bari, il cui cadavere è stato rinvenuto, ieri mattina, accanto ai binari tra la Stazione Centrale e Marconi. L'episodio è al vaglio della Squadra Mobile che avviato le indagini: secondo una prima ricostruzione, l'uomo, forse in compagnia di alcuni complici avrebbe, in precedenza, effettuato un colpo in uno studio di un commercialista nel quartiere Madonnella.

Cadavere vicino alla stazione Centrale: è di un pregiudicato 40enne

Addosso al pregiudicato, infatti, sono stati rinvenuti alcuni documenti rubati nel locale del professionista. Quindi, mentre si trovava nella zona dei binari, De Bari sarebbe stato colpito dal un treno in transito. Il corpo è stato notato, ieri, da un passeggero di un convoglio della mattina, il Bari-Milano. Le indagini proseguiranno per chiarire ogni aspetto della vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxitamponamento a catena sulla Statale 16 a Palese: diversi feriti, traffico in tilt

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

  • Coronavirus, caso sospetto a Bari: accertamenti su paziente ricoverata al Policlinico, rientrava dalla Cina

  • Ludovica volata via a soli 18 anni, il Ministero le concede il diploma alla memoria: "Una borsa di studio in suo onore"

  • La dea bendata bacia anche Rutigliano: sbancato il gratta e vinci, fortunato si aggiudica 2 milioni di euro

  • Nunzia superstar a New York: le orecchiette di Bari Vecchia conquistano il 'Travel Show'

Torna su
BariToday è in caricamento