Incendiata auto dell'ex presidente del Consiglio comunale di Altamura: indagini in corso, ipotesi dolo?

Le fiamme hanno distrutto, la notte scorsa, la vettura di Nico Dambrosio, già a capo dell'assemblea cittadina. La solidarietà della sindaca Melodia: "Atto vile"

I Carabinieri indagano sull'incendio che la scorsa notte ha distrutto l'auto dell'ex presidente del consiglio comunale di Altamura, Nico Dambrosio. Al momento si cerca di capire le cause dell'episodio, non escludendo l'ipotesi del dolo: le fiamme sono state spente grazie all'intervento dei vigili del fuoco. Sulla vicenda, la sindaca della città murgiana, Rosa Melodia, è interenuta esprimendo solidarietà a Dambrosio, definendo il rogo "un atto vile". 

Solidarietà anche dal presidente del gruppo di Fi in Consiglio regionale, Nino Marmo: "Nico è uomo della Politica, quella vera, quella fatta di militanza a prescindere dalle cariche istituzionali ricoperte. Il suo entusiasmo ed il suo attivismo, infatti, continuano ad animare la politica locale pur non facendo più parte del Consiglio altamurano. A lui va tutta la nostra vicinanza e il nostro sostegno e siamo certi che nessuno, in nessun modo, potrà placare la sana passione che lo spinge a mettersi ogni giorno a servizio della sua comunità". Dambrosio, già a capo dell'assemblea comunale altamurana, non ricopre più incarichi amministrativi dal 2015.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Scontro tra auto e moto a Poggiofranco: muore centauro 24enne

  • Cronaca

    "Acquisizione della Fc Bari senza raggiri", la Procura chiede archiviazione per Cosmo Giancaspro

  • Cronaca

    Assalto a furgone portavalori sull'A14: bande chiodate, catene e auto in fiamme per bloccare il blindato

  • Cronaca

    Stretta su sporcaccioni, in azione la 'squadra speciale' dei vigili: più di novecento multe in 40 giorni

I più letti della settimana

  • Il mercato delle scommesse online spartito dalle mafie: arresti anche a Bari

  • Mafia e scommesse online, arrestato Tommy Parisi

  • Infiltrazioni mafiose nel mercato delle scommesse online: i nomi degli arrestati

  • Auto si schianta contro muretto e si ribalta: muore 30enne sulla Turi-Putignano

  • Nuovo personale per il Comune: "171 assunzioni tra dicembre e febbraio, nuovi concorsi nel 2019"

  • "C'è una bomba a mano sotto il bidone", artificieri in azione su via Amendola

Torna su
BariToday è in caricamento