Scende dall'auto sulla A14 e viene investito: morto sul colpo un fruttivendolo 47enne

L'uomo era fermo sulle corsie di emergenza, per una motivazione non ancora chiara. L'investitore è stato trovato poco dopo dalla polizia

 È un fruttivendolo 47enne di Andria, Emanuele Vilella, la vittima del terribile incidente avvenuto nella serata di ieri sulla A14. L'uomo è stato travolto da un'auto in corsa ed è deceduto sul colpo dopo essersi fermato per motivi ancora da accertare.

Sceso dalla sua Fiat Punto, è stato travolto davanti agli occhi della famiglia che lo attendeva in auto. Sul posto sono intervenuti gli uomini della sezione autostradale della polizia che hanno rintracciato immediatamente l’investitore, fermatosi nella prima stazione di servizio a circa un chilometro dal luogo della tragedia. Le due auto sono state poste sotto sequestro, mentre i familiari sono stati trasportati in ospedale in evidente stato di choc.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpi di pistola esplosi per strada a San Pio: morto pregiudicato 39enne

  • Week-end del 14 e 15 settembre 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Agguato a San Pio, indagini a tutto campo per l'omicidio Ranieri: forse faida interna agli Strisciuglio

  • Incidente al San Paolo: auto della polizia finisce fuori strada

  • Omicidio a San Pio, proseguono le indagini sul delitto. Michele Ranieri cognato di Vincenzo Strisciuglio

  • Svaligiano appartamento di un'anziana, scatta l'inseguimento per le vie di Carrassi: presi due giovani

Torna su
BariToday è in caricamento