Scontro camion-moto sulla statale 172: centauro trasportato al Policlinico in codice rosso

L'incidente è avvenuto nel primo pomeriggio sulla strada che collega Turi e Casamassina. Non è ancora chiara la dinamica. Sul posto i carabinieri, che stanno facendo defluire il traffico

Un violento scontro è avvenuto intorno alle 15 all'imbocco della strada statale 172 Casamassima-Turi, coinvolgendo una moto Yamaha di grossa cilindrata e un camion. Nell'impatto il conducente del veicolo a due ruote - che viaggiava in direzione Turi - è stato sbalzato ed è finito a terra. Intervenuta un'ambulanza del 118, che ha trasportato il centauro al Policlinico in codice rosso. L'uomo avrebbe riportato gravi ferite, ma non sembrerebbe in pericolo di vita.

Per le operazioni di soccorso e rimozione dei veicoli, la strada è stata chiusa al traffico per alcuni minuti e si sono formate lunghe code. A gestire il traffico i militari della vicina stazione dei Carabinieri.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Giocolieri, maghi, acrobati e musicisti: il festival degli artisti di strada anima Bari vecchia

  • Cronaca

    Prima domenica di controesodo: traffico intenso sulla statale 16 in direzione nord

  • Attualità

    Rifiuti abbandonati e divieti ignorati, gli abusi sulle coste denunciati al numero verde: "Oltre 300 segnalazioni in due mesi"

  • Eventi

    In gara per il sogno di Miss Italia: a Cellamare le finali regionali

I più letti della settimana

  • Caos Palagiustizia a Bari, annullato trasferimento degli uffici giudiziari in via Oberdan

  • Violenta studentessa 19enne sul treno Lecce-Bologna: arrestato 40enne

  • Scontro tra auto e camion sulla Noicattaro-Casamassima: muoiono madre e figlia

  • Lite in famiglia degenera in coltellate durante il pranzo di Ferragosto: due feriti gravi al San Paolo

  • Nuove scosse di terremoto in Molise: avvertite anche a Bari e in provincia

  • "C'è un cane in tangenziale", la polizia stradale interviene per salvarlo

Torna su
BariToday è in caricamento