Caos in tangenziale: incidente e scontro tra tifosi, traffico in tilt

L'episodio all'altezza di Poggiofranco: nella colonna di auto ferme per un incidente, un bus di tifosi del Brescia diretti a Lecce sarebbe stato preso a sassate

Un incidente all'altezza di Mungivacca e un successivo scontro tra tifosi stanno paralizzando il traffico sulla tangenziale, all'altezza di Poggiofranco.

Secondo le prime informazioni raccolte, nella colonna di auto ferme a causa di un incidente, alcuni tifosi bresciani, diretti a Lecce a bordo di due bus per la partita di questa sera, sarebbero entrati in contatto con alcuni tifosi baresi, di ritorno da Bari-Rotonda. Secondo quanto appreso sarebbero stati lanciati sassi contro i tifosi lombardi e un giovane sarebbe rimasto ferito, in maniera non grave, forse colpito da un'auto durante i disordini.

Sul posto sono giunti carabinieri e polizia e personale della polizia stradale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

scontri tangenziale-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro al ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • Riaprono le regioni, da domani via libera agli spostamenti: obbligo di segnalazione per chi arriva in Puglia

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

  • Il sindaco Antonio Decaro ospite da Mara Venier a Domenica In: "A Bari solo 56 contagiati. Pugliesi bravissimi nella fase 1"

Torna su
BariToday è in caricamento