Japigia: tentano furto in appartamento, in manette tre georgiani

Sono stati sorpresi dagli agenti delle volanti: uno in auto faceva da 'palo', mentre gli altri due cercavano di scassinare la porta blindata di un appartamento al quinto piano di un palazzo in via Gentile

Colti in flagrante dai poliziotti delle Volanti mentre tentavano di scassinare la porta blindata di un appartamento in un condominio al quinto piano di via Gentile, al quartiere Japigia. Sono finiti così in manette tre cittadini georgiani di 39, 33 e 35 anni, con precedenti di polizia e irregolari sul territorio nazionale, accusati di concorso in tentato furto aggravato, resistenza a Pubblico Ufficiale e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso.

I poliziotti in servizio di perlustrazione nella zona hanno notato i tre che a bordo di un'Alfa Romeo 147 si sono fermati davanti al portone del condominio: due sono scesi dall'auto e sono entrati nel palazzo, mentre il terzo complice è rimasto alla guida a fare da 'palo'. A quel punto gli agenti hanno chiesto l'intervento di altre tre pattuglie e sono entrati in azione: alcuni agenti hanno bloccato l'uomo in auto, mentre altri sono entrati nell'edificio alla ricerca dei ladri. I due sono stati trovati davanti alla porta blindata di un appartamento al quinto piano, mentre, armati di attrezzi da scasso, cercavano di forzarla. Alla vista degli agenti i due georgiani li hanno aggrediti, dando vita ad una collutazione in cui i poliziotti hanno riportato lievi contusioni al torace e alle gambe.

I tre sono stati arrestati e condotti nel carcere di Bari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

  • Coronavirus, caso sospetto a Bari: accertamenti su paziente ricoverata al Policlinico, rientrava dalla Cina

  • Ludovica volata via a soli 18 anni, il Ministero le concede il diploma alla memoria: "Una borsa di studio in suo onore"

  • La dea bendata bacia anche Rutigliano: sbancato il gratta e vinci, fortunato si aggiudica 2 milioni di euro

  • "Da qui non esci vivo", imprenditore vittima d'estorsione legato e minacciato per una denuncia: arrestato 'U can'

  • Auto in sosta 'impacchettata' con la carta regalo: "Hai capito che qui non devi parcheggiare?"

Torna su
BariToday è in caricamento