La pedina e la perseguita con biglietti osceni, poi si apposta dietro l'auto: preso stalker 22enne

Molestie ripetute per anni, fino all'ultimo episodio: il giovane, un 22enne, si è appostato dietro l'auto della sua vittima, attendendo il suo ritorno. La chiamata della donna al 113 ha fatto scattare l'arresto

Pedinamenti che si ripetevano da più di due anni, insieme ai bigliettini con frasi minatorie e a sfondo sessuale lasciati dallo stalker praticamente dappertutto: sul parabrezza dell’auto, nella cassetta della posta, sulla porta d’ingresso, nel box auto, in ufficio e persino sulla tomba del padre della vittima.

Fino a quando la donna, di fronte all'ultimo atto persecutorio, ha chiesto aiuto alla polizia, facendo scattare l'arresto per un 22enne.

E' accaduto in via Gentile, a Japigia, dove i poliziotti delle Volanti sono intervenuti dopo una chiamata della vittima. Agli agenti la donna ha raccontato dei ripetuti atti persecutori, fino all'ultimo: lo stalker si era apoostato dietro al sua auto, accovacciato, attendendo il suo ritorno.

Spaventata, la donna ha chiesto aiuto ai poliziotti, che hanno controllato il parcheggio e sorpreso il giovane ancora accovacciato fra le auto in sosta, mentre era intento a scrivere su un quaderno un altro messaggio diretto alla vittima.  Gli agenti hanno quindi perquisito il ragazzo, scoprendo che sullo stesso quaderno erano stati scritti altri cinque messaggi diretti alla vittima e della stessa indole ingiuriosa e a sfondo sessuale. 

Dagli accertamenti esperiti emergeva inoltre che la vittima aveva già formalizzato una denuncia per lo stesso reato e che a causa degli atti persecutori subiti nel tempo dallo stalker era stata costretta a modificare le sue abitudini di vita, preoccupata per la propria incolumità. Pertanto il 22enne è stato arrestato, e dopo le formalità di rito, condotto nel carcere di Bari a disposizione dell’A.G procedente.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Polo giudiziario nelle ex Casermette: pronta nuova intesa Comune-Ministero

  • Cronaca

    Cerimonia al sacrario e corona d'alloro a Palazzo di Città: le celebrazioni per il 25 aprile

  • Attualità

    Vivibilità e sicurezza, i comitati di quartiere chiamano i candidati sindaco: "Ascoltate le nostre proposte"

  • Sport

    SSC Bari, domenica contro il Rotonda la festa promozione: il programma del club

I più letti della settimana

  • Muore soffocato durante il pranzo di Pasqua: tragedia a Monopoli

  • Tamponamento tra due auto sulla SS16: soccorsi i passeggeri. Traffico in tilt

  • Schianto sulla provinciale Monopoli-Alberobello: scontro auto-moto, muore centauro 55enne

  • Allarme bomba sul lungomare, intervengono i carabinieri: "Borsa abbandonata per terra"

  • Albero si spezza per il forte vento e sfonda tir su viale Trisorio Liuzzi: grave autista

  • La dea bendata bacia un ex pescatore a Mola: Gratta e Vinci da 100mila euro trovato tra i rifiuti

Torna su
BariToday è in caricamento