Japigia, rapina in minimarket: picchiato titolare, malviventi fuggono sparando

E' accaduto in via Quasimodo: aggredita anche la moglie. I rapinatori hanno poi aperto il fuoco per facilitarsi la fuga, dopo l'intervento di alcuni esercenti vicini. Indaga la polizia

Sono entrati armati di pistola e dopo aver minacciato la titolare e picchiato il marito, sono fuggiti col bottino, sparando tre colpi per aria: è accaduto nel quartiere Japigia di Bari, in via Quasimodo. Nel mirino è finito il minimarket San Marco. Il bottino è di circa 450 euro. I malviventi sono stati ostacolati dall'intervento di alcuni esercenti vicini, quindi hanno esploso alcuni colpi di pistola per facilitarsi la fuga. Sull'accaduto indaga la Questura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenza sessuale sul treno per Bari, blocca con la forza studentessa e la palpeggia: arrestato mentre era sul lungomare

  • Violenta rissa a Bari, volano calci e pugni in strada: arrestati studente universitario e due trentenni

  • Scontri tra tifosi baresi e leccesi in autostrada a Cerignola: veicoli in fiamme

  • Donna trovata morta in casa a Bari: l'allarme lanciato dai parenti, era deceduta da un mese

  • Spaventoso incidente sul lungomare di Bari: Lancia sbanda e travolge otto auto, 4 cassonetti e un cartellone pubblicitario

  • Il Miulli eccellenza della chirurgia cardiaca: unico centro pugliese a sperimentare il 'MitraClip' per la valvola mitrale

Torna su
BariToday è in caricamento