Nuova sede del Consiglio regionale, altri ordigni bellici nel cantiere

Nuovo ritrovamento nel corso degli scavi per la realizzazione del nuovo edificio a Japigia, il terzo nel giro di pochi giorni. La rimozione sarà affidata squadra alla squadra degli artificieri dell'esercito di Foggia

Tre nuovi ordigni bellici sono stati rinvenuti oggi nel cantiere per la costruzione della nuova sede del Consiglio regionale a Japigia. Si tratta del terzo ritrovamento nel giro di pochi giorni. Gli ordigni - una granata ad alto potenziale di circa otto centimetri per una lunghezza di 28 centimetri e due proiettili contraereo - saranno ora rimossi dalla squadra degli artificieri dell'esercito di Foggia.

Il ritrovamento, come i precedenti, è avvenuto nell'area denominata "Campo San Marco", acquistata dalla Regione dall'Agenzia del Demanio era in passato sede della polveriera militare intitolata al tenente d'artiglieria Carlo Cassinis

Potrebbe interessarti: http://www.baritoday.it/cronaca/japigia-ordigno-bellico-cantiere-regione-puglia.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/BariToday/211622545530190
, ragione per cui la zona è adesso sottoposta ad un'opera di bonifica da eventuali residuati bellici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

  • Riecco Checco Zalone: ecco il manifesto di 'Tolo Tolo, il film al Cinema dal 1 gennaio 2020

  • Isabella, la Monica Bellucci di Molfetta che ha rubato il cuore all'ex tronista Francesco Monte: "E' speciale perché è normale"

  • Da Mola a New York conquista i vip con la cucina pugliese, la storia di Pasquale: "Quegli spaghetti alla San Giuannidd a casa di McCartney"

  • Trovato morto nelle acque di Palese: per i familiari Roberto è stato ucciso, per la Procura incidente o malore

  • Tolo Tolo, il film di Checco Zalone girato anche a Bari fa il boom di "spettatori" (e non è ancora uscito al cinema)

Torna su
BariToday è in caricamento