Lavoratori in nero, aziende al setaccio: multe per 85 imprenditori

Gli accertamenti della Finanza hanno riguardato le diverse province pugliesi: scoperti in tutto 162 dipendenti non assunti, altri sette sono risultati irregolari

Una maglieria nel nord barese completamente sconosciuta al Fisco, in cui erano impiegati cinque lavoratori in nero. E ancora un call center, con 54 dipendenti, la cui posizione lavoratoriva è risultata non chiara, e attualmente al centro di ulteriori accertamenti. Sono alcuni dei casi emersi durante i controlli messi in atto dalla Finanza negli ultimi due giorni di gennaio, nell'ambito delle operazioni di contrasto al lavoro neo e irregolare.

Video: i controlli della Finanza nelle aziende

Aziende al setaccio: lavoratori irregolari scoperti e imprenditori multati

Gli accertamenti hanno riguardato tutte le province pugliesi. Su 199 interventi effettuati, in aziende operanti in diversi settori, sono stati scoperti complessivamente 162 lavoratori impiegati totalmente in nero, mentre per altri sette la posizione lavorativa è risultata irregolare. 85 in tutto i datori di lavoro verbalizzati. 280 invece sono le posizioni lavorative ancora in fase di definizione, per le quali sono necessari ulteriori accertamenti. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Schianto con la moto alla zona industriale: muore ragazzo di 17 anni, ferito l'amico

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

Torna su
BariToday è in caricamento