Japigia, dopo 50 anni l'asfalto in via De Lilla: operai di Open Fiber al lavoro

A darne notizia è il vicepresidente del primo Municipio Lorenzo Leonetti: la strada adiacente al mercato di via Pitagora, da sempre utilizzata da esercenti e residenti

Foto fb Lorenzo Leonetti

Arriva il nuovo asfalto in via Mario e Severina De Lilla, a Japigia. Un'opera che residenti e ambulanti del vicino mercato di via Pitagora aspettavano da decenni, per la precisione da 50 anni. A comunicarlo è il vicepresidente del primo Municipio, Lorenzo Leonetti, che ha postato una foto sui social con gli operai al lavoro. La posa del nuovo asfalto sta venendo realizzata dagli operai del progetto 'Enel Open Fiber', con cui in tutta la città si sta installando la fibra ottica, per poi procedere a una nuova asfaltatura delle vie interessate dei lavori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un'azione possibile grazie a un'azione del Comune: "È solo dal primo gennaio 2018 - spiega Leonetti - che il Comune di Bari esegue la manutenzione
tra le case Arca del quartiere Japigia". Questo dopo l'approvazione da parte della Giunta della delibera con cui si è accettato il passaggio in comodato d'uso per le aree che circondano le case popolari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus, viola la quarantena ed esce per fare la spesa: barese beccato dai carabinieri

  • "Ero a fare le pelose" sul lungomare: scatta multa da 3mila euro. A Bari oltre 300 persone in quarantena

  • Nonno contagiato dal Coronavirus al San Paolo: in sette vivevano nell'appartamento da 60mq

  • Muore medico barese contagiato dal coronavirus: è la terza vittima in Puglia tra gli operatori sanitari

  • "I non residenti lascino casa per i controlli", nei condomini di Bari numerosi manifesti truffa: indaga la Polizia

  • Genitori ricoverati per coronavirus, due adolescenti in quarantena soli a casa: l'aiuto di Carabinieri, parenti, amici e Comune

Torna su
BariToday è in caricamento