Giù i muri dall'ex Caserma Rossani, Decaro: "Dalla prossima settimana i lavori per il Polo Bibliotecario"

Con un post su Facebook il primo cittadino ha spiegato come saranno portati avanti gli interventi per la realizzazione del futuro 'Parco Rossani'

Iniziano a cadere i muri che delimitano l'area della Caserma Rossani, con le ruspe al lavoro per trasformarlo da "spazio chiuso da tempo, in un grande parco nel cuore della città". Parola di Antonio Decaro. È il primo cittadino a spiegare come avanzeranno i lavori nell'area di 30mila mq, partiti a febbraio scorso per restituire un nuovo 'polmone verde' alla città. Interventi finanziati con un milione di euro, che serviranno ad eliminare una struttura ormai in disuso per sostituirla con un'area dove ci sarà "solo verde, spazi per lo sport e per stare insieme" assicura Decaro, che su Facebook posta anche una foto relativa ai lavori in corso, che dovrebbero durare 300 giorni in totale.

Il decimo parco urbano barese: una nuova vita per un'area chiusa dal 1991 e per 28 anni era rimasta un rudere con una grande piastra di cemento realizzata per quella che sarebbe dovuta essere la 'Città di Federico', ospitando anche una buca per l'orchestra, che sarà riutilizzata per creare una pista da skate.

Il Polo Bibliotecario Regionale e l'Accademia delle Belle Arti

Non solo verde e playground, ci sarà spazio anche per la cultura nel Parco Rossani. I due edifici che ospitavano le caserme, infatti, saranno riqualificati per ospitare il Polo Bibliotecario regionale, i cui interventi dovrebbero verosimilmente essere completati entro la fine del 2021, con un costo di circa 9,7 milioni di euro. Lavori che partiranno dalla prossima settimana, come assicura Decaro.

Nelle altre caserme dell'area, invece, sorgerà la nuova sede dell'Accademia delle Belle Arti, i cui lavori non peseranno sulle casse del Comune, ma saranno coperti da un finanziamento statale. "La Rossani - conclude il primo cittadino - si sta trasformando in un luogo dedicato alle arti, alla cultura e al benessere".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Card prepagate e varchi per accedere al Moi, novità dal 1° aprile: "Stop ai contanti e agli abusivi"

  • Attualità

    VIDEO | Da Lisbona a Gerusalemme per portare un messaggio di pace, Bruno Dias: "Voglio dare il meglio al mondo"

  • Attualità

    L'ex mercato di San Pio ridotto a discarica: Amiu al lavoro per la pulizia

  • Attualità

    Nuovi luci a led per il quartiere Libertà: in via Dante e Manzoni i primi interventi

I più letti della settimana

  • Chicco è tornato a casa: ritrovato il cagnolino rubato insieme ad un'auto

  • Nuova ferrovia Bari-Torre a Mare, da domani e fino al 2020 i lavori in Tangenziale: deviazioni a Japigia

  • Violenta rissa per strada armati di ascia e pistola: arrestati sei giovani a Rutigliano

  • L'Università di Bari al top in Italia: giudizio positivo dall'Anvur, "stesso voto della Bocconi"

  • Rutigliano, scoppia rissa in strada: giovane ferito

  • '"Cercasi comparse di origine africana", tre giorni di casting per il nuovo film di Checco Zalone: già 150 partecipanti

Torna su
BariToday è in caricamento