Restyling completo per i marciapiedi di via Mirenghi: "Lavori dopo 30 anni"

Ad annunciare gli interventi, che coprono il tratto da corso Mazzini e via Mirenghi, è l'assessore Angelo Tomasicchio

Nuovo look per i marciapiedi di via Michele Mirenghi, nel quartiere Libertà. Come annunciato dall'assessore Angelo Tomasicchio, infatti, sono partiti i lavori per il rifacimento completo dei camminamenti pedonali, per la precisione nel tratto che va da via Crispi a corso Mazzini.

45626294_10216755024695370_2621262521213911040_n-2

Un intervento che i residenti chiedevano da tanto tempo, visto che, come ricorda l'assessore "Da ben 30 anni, questa parte del quartiere LIberta‘ non veniva interessata da lavori di rifacimento totale dei marciapiedi".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • libertà? dimenticata da tutti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spacciato per 'olio vegetale' per eludere il fisco: sequestrate 260 tonnellate di gasolio di contrabbando

  • Cronaca

    Piazzale Lorusso invaso da bottiglie e cartacce, lo scempio dopo la festa notturna: "Uno spettacolo desolante"

  • Cronaca

    Stretta anti prostituzione a Casamassima, l'ordinanza del sindaco: "Multe fino a 500 euro per 'lucciole' e clienti"

  • Attualità

    Bari nello spazio con il satellite ipersprettale "più potente del mondo": al progetto partecipa anche Planetek

I più letti della settimana

  • Nuova ferrovia Bari-Torre a Mare, da domani e fino al 2020 i lavori in Tangenziale: deviazioni a Japigia

  • Violento scontro tra due auto a Palese: giovane ricoverato in codice rosso, ferite altre due persone

  • L'Università di Bari al top in Italia: giudizio positivo dall'Anvur, "stesso voto della Bocconi"

  • Giovane sta per lanciarsi nel vuoto da un ponte a Brindisi: salvata da un ingegnere di Bari

  • Trovati con droga in macchina durante il controllo, in manette due giovani incensurati di Sammichele

  • "Paga la droga che ti ho dato", perseguita e minaccia di morte 'cliente': arrestato pregiudicato

Torna su
BariToday è in caricamento