Al via l'allargamento dei marciapiedi in via Ospedale di Venere: "Adattati alle esigenze dei disabili"

La carreggiata riservata ai pedoni era troppo stretta per il passaggio delle carrozzine. I lavori, finanziati con 140mila euro, porteranno la larghezza a 1,40 metri sul lato sinistro

Marciapiedi allargati per disabili e pedoni, costretti finora a fare lo slalom tra le auto parcheggiate e in transito. Sono partiti questa mattina i lavori di adeguamento del tratto pedonale in via Ospedale di Venere, nel quartiere Carbonara.

Al termine delle operazioni il marciapiede sul lato sinistro raggiungerà la dimensione minima fissata per legge (1,50 mt), mentre quello sul lato destro raggiungerà la dimensione massima di 1,20 metri - a causa di una mancanza di spazio per aumentarne la larghezza -, che permetterà comunque il passaggio agevole alle persone in carrozzina. 

27-11-17 iniziati lavori in via ospedale di venere-2

L'intervento avrà un costo totale di 140mila euro, finanziati dall'appalto complessivo annuale per la manutenzione straordinaria di strade e marciapiedi. "Realizzeremo non solo i marciapiedi - ha spiegato l'assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso -, utilizzando il nuovo mattone 40x40, ma anche la nuova pavimentazione della strada, che sarà oggetto di risagomatura e ridefinizione geometrica complessiva, con il mantenimento, dove possibile, dei posti auto esistenti". L'assessore questa mattina ha visitato insieme al presidente del quarto Municipio, Nicola Acquaviva, il cantiere in prossimità della struttura ospedaliera.
 

Potrebbe interessarti

  • Perchè le zanzare pungono proprio te?

  • Cos'è la Malmignatta e cosa fare in caso di morso

  • C'era una volta la 'Cialdèdde'

  • Come tenere puliti e privi di germi e batteri i bidoncini della spazzatura

I più letti della settimana

  • Nubifragio nella notte in città, tromba d'aria a Torre a Mare: danni alle barche e ai locali della piazzetta

  • Domatore ucciso dalle tigri, la titolare del circo: "Non è stato sbranato, ferita accidentale"

  • Furti di auto nei park & ride e nei parcheggi degli ospedali: i nomi dei 6 arrestati

  • "Due minuti per un furto", presa banda di ladri d'auto: colpi nei park&ride e negli ospedali

  • Il quartiere Libertà piange Fransua: cordoglio e messaggi di ricordo sui social

  • Da Giovinazzo a Fesca trasportata dal mare mosso: gabbia per l'allevamento pesci recuperata dalla Guardia Costiera

Torna su
BariToday è in caricamento