Lavori al via per l'ultimo incrocio verde di via Sparano: "Tra un mese la fine del cantiere"

Gli interventi si concentrano all'angolo con via Abate Gimma, ultime lavorazioni sugli altri isolati e in piazza Umberto. L'obiettivo è quello di liberare completamente la strada per l'inizio dello shopping natalizio

Via Sparano definitivamente libera da cantiere e recinzioni per l'avvio dello shopping natalizio. E' questa l'intenzione dell'amministrazione comunale, che ha annunciato oggi la conclusione dei lavori tra circa un mese.

L'ultimo incrocio verde e gli altri lavori

In questi giorni sono sono cominciati gli interventi per la realizzazione dell’ultima intersezione prevista lungo il percorso di via Sparano, all’angolo con via Abate Gimma, dove si stanno realizzando quattro aiuole con sedute e piantumazioni. L’incrocio in questione ospiterà diverse tipologie di  arbusti e 6 esemplari di acero trilobo, che nel periodo tra aprile e maggio fiorisce di giallo. Contemporaneamente - spiegano da Palazzo di Città - si stanno ultimando le lavorazioni sugli incroci di Putignani, Piccinni, Abate Gimma e nella parte centrale di piazza Umberto dove, nell'area di deposito del cantiere, è arrivato tutto il materiale necessario al completamento delle lavorazioni, compresi gli arredi urbani per i salotti alle intersezioni. In corso anche le lavorazioni riguardanti tutti gli impianti tecnologici, in particolare la videosorveglianza, la diffusione sonora e l’illuminazione per la parte relativa ai nuovi quadri elettrici che verranno installati all’interno di piccoli vani tecnici mimetizzati tra gli arredi in corrispondenza degli incroci.

Galasso: "Monitoreremo lavori giorno per giorno"

“Manca poco più di un mese al termine del cantiere di restyling di via Sparano - commenta l’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso -. Saranno trenta giorni di lavoro serrato per completare tutte le aree oggetto di intervento e liberare la strada dalle recinzioni di cantiere. Questo era un impegno che avevamo preso sin dal primo momento con i commercianti che si preparano allo shopping natalizio e con i cittadini. È stato sicuramente il cantiere più importante della città e siamo consapevoli che in tanti hanno dovuto fare sacrifici e sopportare una serie di disagi. Questo sarà per Bari e per i baresi il primo Natale con la nuova via Sparano, che oggi si presenta in una veste completamente rinnovata. Proprio perché siamo in dirittura d’arrivo, monitoreremo giorno per giorno i lavori in cantiere per assicurarci che tutto prosegua senza intoppi. Sono stati due anni intensi, segnati da momenti belli e meno belli che hanno caratterizzato la gestazione di quest’opera. Sapevamo sin dall’inizio che non si sarebbe trattato del semplice rifacimento di una strada ma che stavamo intraprendendo una vera e propria trasformazione urbana che potrà incrociare o meno il gusto di tutti i cittadini ma che ci ha permesso, oggi, di avere una piazza dello shopping, nel cuore del quartiere murattiano, crocevia di baresi e turisti. La nuova via Sparano è un’area sicuramente più moderna, più sicura, più illuminata, più accogliente, all’altezza del percorso che sta facendo la nostra città”. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • bravi, bravi come quando accadono quei piccoli miracoli che diventano delle belle realtà....

    • vedo come sta sempre li pronto per ampli@#?*%$re e lodare ogni cosa anche insigni@#?*%$nte che fa l'amministrazione, senza mai fare un intervento sia pure lievemente critico. Ma...???

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spacciato per 'olio vegetale' per eludere il fisco: sequestrate 260 tonnellate di gasolio di contrabbando

  • Cultura

    "La poesia come mezzo per stigmatizzare la malattia": il concorso del Centro di salute mentale di Bitonto

  • Cronaca

    Capi e giubbotti "autenticamente falsi", in casa una boutique del tarocco pubblicizzata su Facebook

  • Cronaca

    Stretta anti prostituzione a Casamassima, l'ordinanza del sindaco: "Multe fino a 500 euro per 'lucciole' e clienti"

I più letti della settimana

  • Nuova ferrovia Bari-Torre a Mare, da domani e fino al 2020 i lavori in Tangenziale: deviazioni a Japigia

  • Violento scontro tra due auto a Palese: giovane ricoverato in codice rosso, ferite altre due persone

  • L'Università di Bari al top in Italia: giudizio positivo dall'Anvur, "stesso voto della Bocconi"

  • Giovane sta per lanciarsi nel vuoto da un ponte a Brindisi: salvata da un ingegnere di Bari

  • Trovati con droga in macchina durante il controllo, in manette due giovani incensurati di Sammichele

  • "Paga la droga che ti ho dato", perseguita e minaccia di morte 'cliente': arrestato pregiudicato

Torna su
BariToday è in caricamento