Salta la fermata, autista Amtab aggredito da quattro passeggeri

L'episodio al Libertà, su un bus della linea 19. I quattro hanno colpito con calci e pugni il conducente, colpevole di non aver rispettato la fermata prenotata

Aggredito a calci e pugni da quattro passeggeri per aver saltato la fermata prenotata. E' accaduto ieri mattina in via Crispi, al quartiere Libertà, su un bus Amtab della linea 19.

Vittima dell'aggressione il conducente del mezzo, un 35enne. Secondo quanto ricostruito attraverso il racconto dell'autista e di altri passeggeri, a far scattare l'aggressione da parte di quattro cittadini indiani sarebbe stato il mancato rispetto di una fermata, che i passeggeri sostenevano di aver regolarmente prenotato. Dopo veementi proteste verbali, i quattro sono scesi alla fermata successiva, ma hanno cominciato a colpire il mezzo con calci e pugni. L'autista, sceso dall'autobus per cercare di calmarli, è stato anch'egli aggredito e colpito. E' stato soccorso e trasportato in ospedale, ma le ferite riportate non sono state gravi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Sangue e lacrime sulle strade del Barese: vittime perlopiù giovanissime, per gli incidenti stradali si muore di più

  • Operazione antimafia nel Barese: 54 arresti e due anni di indagini, così è stato disarticolato il clan D'Abramo-Sforza

  • Isabella, la Monica Bellucci di Molfetta che ha rubato il cuore all'ex tronista Francesco Monte: "E' speciale perché è normale"

Torna su
BariToday è in caricamento