"Sogno un quartiere senza litigi", nei disegni dei bambini il futuro del Libertà

Dal cartellone della piccola Giorgia l'idea del Comitato Scipione Crisanzio: gli elaborati più belli saranno consegnati nei prossimi mesi al sindaco Antonio Decaro

Un quartiere "speciale", "senza litigi", "conflitti tra amici" e "ordinato": in un cartellone colorato, la piccola Giorgia sogna un futuro diverso per il rione Libertà, anche attraverso i pensieri dei bimbi. Il comitato Scipione Crisanzio Redentore ha ideato l'iniziativa denominata 'Disegniamo il nostro quartiere', aperta a tutti i residenti della zona. I lavori più belli saranno raccolti dal Comitato e quindi consegnati al sindaco di Bari, Antonio Decaro, probabilmente verso settembre. L'iniziativa coinvolgerà anche le parrocchie e, probabilmente, le scuole del rione: "Tutto è nato spontaneamente - spiega Letizia Liberatore, presidente del Comitato Scipione Crisanzio - e abbiamo colto l'idea subito allargandola in tutto il quartiere. Il Libertà non è solo violenza e dobbiamo sviluppare anche i sogni dei ragazzi".

Potrebbe interessarti

  • ''U scazzecappetìte'': sapete cos'è?

  • Cos'è la Malmignatta e cosa fare in caso di morso

  • 7 consigli per eliminare il cattivo odore delle ascelle

  • Forno a microonde, quali sono i reali rischi per la salute?

I più letti della settimana

  • Si sottopone a operazione per dimagrire, madre 35enne muore dopo bendaggio gastrico alla clinica Mater Dei

  • Punta la pistola contro universitari e pretende di parcheggiare: "Toglietevi da lì", paura per 3 ragazzi a San Pasquale

  • Il quartiere Libertà piange Fransua: cordoglio e messaggi di ricordo sui social

  • Dal gioco d'azzardo alle estorsioni agli imprenditori: la mappa dei racket dei clan in città

  • In arrivo un'altra ondata di maltempo: allerta arancione per martedì, previsti temporali e grandine

  • Furbetti del cartellino all'ospedale San Giacomo di Monopoli: i nomi dei 13 arrestati

Torna su
BariToday è in caricamento