Motorini rubati nel giardino condominiale, il deposito della 'mala' al Libertà

La scoperta dei carabinieri in un giardino condominiale del quartiere, in cui erano custoditi numerosi motocicli, tutti risultati rubati a Bari nelle ultime settimane

Un vero e proprio deposito della 'mala', un luogo ritenuto evidentemente sicuro dai malviventi, che al riparo da occhi indiscreti potevano custodire la loro refurtiva: a scoprirlo sono stati i carabinieri di Bari, che durante un sopralluogo nel quartiere Libertà si sono ritrovati di fronte ad una vera e propria 'rimessa' di motocicli rubati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ben sei mezzi, tutti risultati rubati a Bari negli ultimi mesi, erano custoditi nel giardino di un condominio del quartiere. I motocicli sono stati recuperati e restituiti ai legittimi proprietari, mentre sono in corso indagini per cercare di individuare i responsabili del furto e del 'deposito' dei mezzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro al ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Riaprono le regioni, da domani via libera agli spostamenti: obbligo di segnalazione per chi arriva in Puglia

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

Torna su
BariToday è in caricamento