Nasconde due pistole in casa, in manette 25enne al quartiere Libertà

Le armi, complete di munizioni, sono state rinvenute dai carabinieri durante una perquisizione: erano nascoste nello scantinato dell'abitazione del giovane

Detenzione abusiva di armi e munizioni: dovrà rispondere di questa accusa il 25enne barese G.L, arrestato ieri dai carabinieri al quartiere Libertà.

Nel corso di una perquisizione all'interno della sua abitazione i militari hanno trovato, nello scantinato, una pistola semiautomatica marca "Astra" calibro 22, completa di serbatoio, con 5 proiettili e ulteriori 4 dello stesso calibro nascosti in una fessura del muro. I carabinieri hanno anche sequestrato una pistola giocattolo smontata, calibro 9, priva di tappo rosso.

Quanto rinvenuto sarà sottoposto a esami della Sezione investigazioni scientifiche del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Bari per escludere che la semiautomatica sia stata impiegata in fatti di sangue. Il giovane e’ agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Agguato a colpi di pistola tra i vicoli di Triggiano: pregiudicato 36enne ferito

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • Addio a Mimmo Lerario, scomparso lo storico chef del ristorante Ai 2 Ghiottoni

  • Traffico di droga, blitz della polizia: smantellata organizzazione transnazionale italo-albanese

  • Pos obbligatorio dal 2020 per tutti i commercianti italiani: come e quando munirsi per i pagamenti

Torna su
BariToday è in caricamento