Libertà: stop ai lavori, per il parco De Bernardis tocca attendere

La consegna era prevista a fine luglio, ma il cantiere è fermo dall'inizio dell'estate. L'assessore Lacarra spiega: "Lo stop dovuto all'approvazione di alcune modifiche del progetto"

Tocca ancora aspettare prima che il parco in via De Bernardis, nel quartiere Libertà, possa essere realizzato. I lavori che sembravano procedere spediti e senza intoppi, tanto da far sbilanciare l'assessore dei lavori pubblici del Comune di Bari, Marco Lacarra - che ad aprile dichiarava "A luglio il Libertà avrà il suo nuovo polmone verde" - in realtà, con l'arrivo dell'estate, hanno subito uno stop.

Molti residenti hanno notato che nel cantiere non ci lavora più nessuno. La data di consegna che ancora campeggia sul piano dei lavori era prevista per 27 luglio di quest'anno, ma ad oggi non c'è nulla del progetto che prevedeva un parco della grandezza di 2500 metri quadrati, l'installazione di sedute in pietra, una galleria con sale lettura, una fontana a cascata, una piccola zona ristoro con copertura trasparente a sbalzo, e due diverse aree ludiche e sportive per i più piccoli. Zolle di terreno, cavi e  costruzioni parziali  è tutto ciò che si può osservare affacciandosi alla cancellata che circonda l'area.  Si allungano dunque i tempi per il parco che quasi sicuramente sarà dedicato a Mimmo Bucci, il musicista fortemente legato al quartiere Libertà che rimase travolto e ucciso da una moto sul lungomare la sera del 16 maggio 2007.