Libertà: sorpresi a spacciare marijuana, in manette due ospiti del Cara

I due uomini, due 31enni originari del Gambia, sono stati sorpresi dai carabiniei in via Indipendenza mentre cedevano una dose di marijuana ad un cittadino tunisino

Due cittadini di 31 anni del Gambia, domiciliati presso il Centro di accoglienza per richiedenti asilo di Bari Palese, sono stati arrestati dai carabinieri con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dopo essere stati sorpresi a vendere marijuana ad un tunisino in via Indipendenza, al quartiere Libertà. I militari hanno sequestrato dieci grammi di marijuana al tunisino e altri 80 grammi ai due cittadini del Gambia, che li avevano nascosti in nove involucri di cellophane. Sequestrata anche la somma di denaro incassata dagli spacciatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha un malore alla guida e finisce contro un'auto: incidente mortale a Poggiofranco

  • Blitz a Bari, raffica di arresti nel clan Parisi-Palermiti-Milella: smantellati arsenale da guerra e traffico di droga

  • Vigilessa 'stagionale' arrestata a Bari: è stata trovata con 50 grammi di eroina

  • Colpo al clan Parisi-Palermiti-Milella: i nomi degli arrestati nel blitz dei carabinieri a Bari

  • Capodanno a Bari con lo show in piazza Libertà: anche quest'anno il concerto in diretta su Canale 5

  • Terremoti e rischio tsunami, nel passato maremoti tra Bari e il Gargano. "Adriatico una casa in cui spostiamo sempre i mobili"

Torna su
BariToday è in caricamento