Libertà, sorpreso con 33 dosi di marijuana, arrestato clandestino

Un uomo senza permesso di soggiorno è stato fermato dalla polizia che lo ha trovato in possesso di 75 grammi di marijuana, denunciato anche un suo connazionale 26enne per favoreggiamento

Nel quartiere Libertà, all'angolo tra Via Manzoni e via Principe Amedeo, la polizia ha arrestato I.S. un uomo nigeriano di 35 anni. Gli agenti avevano notato come l'uomo, che stava camminando in Piazza Risorgimento, avesse cambiato subito direzione di marcia dopo aver notato la volante, l'hanno quindi fermato e dopo una perquisizione personale l'hanno trovato in possesso di 33 dosi di marijuana per un peso complessivo di circa 75 grammi.

Gli agenti hanno quindi perquisito anche la casa di I.S. nei pressi della stazione, dove il nigeriano viveva insieme ad un connazionale 26enne, titolare del domicilio; anche questo  è stato sorpreso con alcune dosi di marijuana e segnalato.  Dopo ulteriori accertamenti la polizia ha constatato che il 35enne era anche clandestino sul territorio nazionale, per questo il 26 è stato denunciato per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • Sete da cammello e notte insonne dopo aver mangiato la pizza: perchè succede?

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

  • Addio a Mimmo Lerario, scomparso lo storico chef del ristorante Ai 2 Ghiottoni

  • Traffico di droga, blitz della polizia: smantellata organizzazione transnazionale italo-albanese

Torna su
BariToday è in caricamento