Pane e Pomodoro, lite tra due donne per 'un posto al sole'

Protagoniste una 67enne di Japigia e una 48enne di Modugno: a scatenare la discussione, secondo testimonianze, la scelta di un luogo ritenuto migliore per prendere la tintarella

Una mattinata come altre a Pane e Pomodoro? Per due donne, una 67enne di Japigia e una 48enne di Modugno è stata decisamente insolita e movimentata, tutto, a quanto pare, per un posto al sole, nei pressi della scaletta della spiaggia. L'episodio è stato scoperto dalla Polizia Municipale allertata dalla 67enne: avrebbe riferito in lacrime agli agenti di essere stata avvicinata dall'altra donna che pretendeva di posizionarsi lì, poichè riteneva fosse un luogo ottimale per abbronzarsi.

La 48enne avrebbe lo dapprima chiesto insistentemente e poi avrebbe spostato bruscamente la 67enne, gettando in acqua i suoi effetti personali. Dopo il racconto, i vigili hanno raggiunto la donna più giovane, chiedendole lumi sulla vicenda, ma lei ha negato l'accaduto. Alcuni testimoni presenti in spiaggia, avrebbero però confermato la versione della 67enne. Sull'accaduto è stata comunque allertata l'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è il 'paziente 1' in Puglia: era tornato dalla Lombardia, ora è in isolamento in ospedale

  • Due baresi morti nel terribile incidente di Mottola: le vittime sono tre, altrettanti i feriti di cui uno in gravi condizioni

  • Panico da Coronavirus, l'ordine degli psicologi in Puglia lancia l'allarme: "State lontani dai social, veicolano solo terrore"

  • Cinque casi sovrapponibili al coronavirus in Puglia, scatta il censimento per chi arriva dalle regioni del contagio

  • Scontri tra tifosi baresi e leccesi in autostrada a Cerignola: veicoli in fiamme

  • A Santa Caterina apre il nuovo Parco Commerciale: dal 28 febbraio l'inaugurazione dei primi maxi store

Torna su
BariToday è in caricamento