Waterfront San Girolamo, sopralluogo del sindaco: "Gli accessi al mare? Ridurremo pendenza"

Il primo cittadino si è recato questa mattina sul primo tratto aperto dopo la fine dei lavori. Tra le richieste dei bagnanti, quella di migliorare l'accessibilità al mare, ostacolata da una discesa in acqua troppo ripida

La segnaletica sulla pista ciclabile sta per essere completata, e tra stasera e domani le transenne che delimitano il primo tratto del waterfront di San Girolamo, in cui i lavori sono stati completati, verranno rimosse. Parola del sindaco, Antonio Decaro, che questa mattina ha effettuato un sopralluogo sul lungomare, accompagnato dagli assessori ai Lavori Pubblici Galasso e allo Sport e Ambiente Petruzzelli.

Da parte di più bagnanti è stata sollevata la questione degli accessi al mare, resi difficoltosi dalla presenza dei ciottoli e dalla pendenza giudicata troppo ripida. "Faremo una pendenza inferiore", ha assicurato il sindaco, spiegando anche come, secondo quanto previsto dagli esperti, dovrà essere la stessa azione del mare a 'livellare' il litorale. "Spianeremo noi - ha detto comunque il primo cittadino - ma dobbiamo aspettare la fine del collaudo. La ditta sta rispettando la pendenza prevista nel progetto". "Faremo delle operazioni di ripascimento periodiche, ogni anno, le abbiamo messe a bilancio", ha detto ancora il primo cittadino relativamente alla presenza dei ciottoli e ad un possibile arretramento della linea di costa.

Decaro ha poi annunciato anche l'organizzazione di eventi culturali che rientreranno nel programma del 'Festival del mare', che dovrebbe essere presentato nei prossimi giorni. Nel corso del sopralluogo, trasmesso in diretta Facebook, Decaro ha anche controllato lo stato della nuova vegetazione, parlato dei servizi igienici temporanei collocati a nord e a sud del lungomare, e ha fatto il punto sui lavori per la 'piastra' sul mare, la struttura in cui saranno collocati i servizi, che dovrebbe essere completata per ottobre.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Isabella, la Monica Bellucci di Molfetta che ha rubato il cuore all'ex tronista Francesco Monte: "E' speciale perché è normale"

  • Operazione antimafia nel Barese: 54 arresti e due anni di indagini, così è stato disarticolato il clan D'Abramo-Sforza

  • Xiaomi apre a Casamassima: il colosso cinese sbarca nel centro commerciale, 13 assunti e premi all'inaugurazione

Torna su
BariToday è in caricamento