Ubriaco, maltratta e minaccia di morte l'ex compagna: arrestato

E' accaduto a Santo Spirito. In manette un uomo di 36 anni. I carabinieri sono intervenuti nell'appartamento dopo una segnalazione al 112

Maltrattamenti in famiglia, minacce e danneggiamento: di queste accuse dovrà rispondere un 36enne di origini albanesi, arrestato ieri dai carabinieri a Santo Spirito.

I militari sono intervenuti in un appartamento del quartiere dopo una segnalazione giunta al 112. Lì hanno trovato la donna, una 37enne albanese, con la figlia dodicenne e l'ex compagno. E' stata proprio la ragazzina a spingere la madre, inizialmente reticente, a denunciare le violenze subite. E' stato allora che la donna ha raccontato di essere stata per l'ennesimna volta maltrattata e minacciata di morte dall'ex compagno. Nel tentativo di sfuggire al suo aguzzino, la donna si era  rifugiata in bagno, ma era stata inseguita dal 36enne che in preda all'ira e ai fumi dell'alcol, aveva anche sfondato la porta.

Dopo aver cercato di opporre resistenza, l'uomo è stato bloccato e arresatato. Ora si trova nel carcere di Bari.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Comunali Bari 2019

    Comunali Bari 2019, le proposte dei candidati sindaco: focus con Sabino De Razza

  • Comunali Bari 2019

    Comunali 2019, la sfida per la presidenza del Municipio 4: i candidati si presentano

  • Sport

    Avellino-Bari, probabili formazioni: al Partenio tornano Quagliata e Piovanello

  • Attualità

    Maltempo e danni nei campi, Anci Puglia scrive alla Regione: "Serve intervento urgente"

I più letti della settimana

  • Traffico di droga, blitz dei carabinieri: 32 arresti a Modugno

  • Pesciolini d'argento in casa: cosa sono e come difendersi

  • Operazione antidroga a Modugno: i nomi degli arrestati

  • Traffico di droga sull'asse Verona-Bari: colpita 'cellula' del clan Di Cosola, 19 arresti

  • Una bottega gourmet aperta dalla colazione alla cena: in centro arriva 'RossoTono'

  • Furto d'auto nel parcheggio del cinema, colpiscono il proprietario che cerca di fermarli: due in manette

Torna su
BariToday è in caricamento