Anziano maltrattato e picchiato a Monopoli: concessi gli arresti domiciliari al badante

L'uomo, arrestato pochi giorni fa, è accusato anche di lesioni personali aggravate nei confronti del pensionato e di resistenza a pubblico ufficiale per aver aggredito i carabinieri al momento dell'arresto

Sono stati concessi gli arresti domiciliari ad Aleksandre Chkheidze,  52enne badante georgiano accusato di aver maltrattato un 90enne di Monopoli (Bari) che avrebbe dovuto accudire. L'uomo, arrestato pochi giorni fa, è accusato anche di lesioni personali aggravate nei confronti del pensionato e di resistenza a pubblico ufficiale per aver aggredito i carabinieri al momento dell'arresto.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Commando assalta tir pieno di prodotti alimentari e sequestra autista: caccia ai malviventi

  • "Ero a fare le pelose" sul lungomare: scatta multa da 3mila euro. A Bari oltre 300 persone in quarantena

  • Lutto nel mondo dello spettacolo: è morta Matilde Lomaglio, volto barese della tv negli anni '80

  • Stroncato dal coronavirus a 44 anni: l'addio di amici e colleghi per Luca Tarquinio Coletta, 'gigante buono' della Multiservizi

  • "I non residenti lascino casa per i controlli", nei condomini di Bari numerosi manifesti truffa: indaga la Polizia

  • Come proteggersi dal contagio del ''Coronavirus'': le mascherine, i disinfettanti e le abitudini igieniche

Torna su
BariToday è in caricamento