Nascondeva marijuana in casa pronta per lo spaccio, in manette 27enne a Molfetta

I carabinieri sono rimasti insospettiti dall'andirivieni dall'abitazione del giovane nel centro storico. Sequestrati 70 grammi della sostanza

Nascondeva in un armadio della camera da letto oltre 70 grammi di marijuana, già divisa in dosi per lo spaccio. Finisce così in manette un pusher 27enne a Molfetta, scoperto dai carabinieri a spacciare in casa. A insospettire i militari, il continuo movimento di giovani dalla casa del 27enne, situata nel centro storico di Molfetta, che li ha portati a perquisire l'abitazione.

E così i militari, spostando alcune borse in una camera, hanno trovato la droga divisa in bustine di cellophane. Il 27enne è ora ai domiciliari con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, così come disposto dalla Procura della Repubblica di Trani (BT).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Sangue e lacrime sulle strade del Barese: vittime perlopiù giovanissime, per gli incidenti stradali si muore di più

  • Ramo si spezza per il forte vento e lo investe in pieno: un morto nel Barese

  • Operazione antimafia nel Barese: 54 arresti e due anni di indagini, così è stato disarticolato il clan D'Abramo-Sforza

Torna su
BariToday è in caricamento