Monopoli, ritrovati 23 chili di marijuana pronta per lo spaccio

I carabinieri hanno sequestrato quattro pacchi contenenti la sostanza stupefacente vicino ai lidi di Torre Egnazia. Lo scorso ottobre venne ritrovato un deposito con più di 600 chili di marijuana

La droga sequestrata

Ventitre chili di marijuana, suddivisi in quattro pacchetti, pronti ad essere spacciati. È questo il "tesoretto" sequestrato dai carabinieri del Commissariato di Monopoli nelle vicinanze dei lidi di Torre Egnazia, nel Barese. Si tratta del secondo sequestro in zona, dove oltre due anni fa furono ritrovati altri tre chili di sostanze stupefacenti.

Da diverso tempo i militari stanno intensificando i controlli nelle zone vicine a Monopoli, area dove i contrabbandieri trasportano spesso via mare carichi di droga destinati al mercato pugliese. Già lo scorso ottobre fu scoperto dai militari un deposito di droga nella zona di Santo Stefano, dove erano custoditi 664 chili di marijuana. In quell'occasione scattò anche il sequestro di un'imbarcazione, probabilmente utilizzata per il trasporto della droga via mare. A febbraio, invece, riuscirono a sfuggire alla cattura due contrabbandieri sbarcati sulle coste di Cala Corvino, ma i militari riuscirono comunque a ritrovare un grosso carico di marijuana - 840 chilogrammi - e a sequestrare un secondo gommone, abbandonato nella fuga dai due scafisti. 

Potrebbe interessarti