Si masturba davanti a ragazzine e prende a calci i vigili: arrestato sul lungomare

In manette è finito un 22enne, bloccato dagli agenti nelle vicinanze dell'arco di San Nicola: il giovane è accusato di atti osceni e resistenza a pubblici ufficiali

Un 22enne di origini somale è stato arrestato ieri sera sul lungomare di Bari per atti osceni e resistenza a pubblici ufficiali: erano circa le 20 quando il giovane è stato notato vicino l'arco di San Nicola mentre, con i pantaloni abbassati, si masturbava davanti ad alcune ragazze lì presenti, tra cui alcune minorenni. Sul posto sono intervenuti immediatamente i vigili urbani: nonostante ciò, il 22enne ha reagito sferrando calci agli agenti e alla vettura di servizio. Il giovane è stato quindi fermato e condotto in carcere.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Caos giustizia, la 'ricetta' del Ministero per Bari: "Tempi più celeri con la gestione telematica delle pratiche"

  • Cronaca

    Controlli anti-sporcaccioni in corso Italia, giovane si scaglia contro la pattuglia dei vigili: arrestato pregiudicato

  • Cronaca

    Asili chiusi a Valenzano, la protesta delle mamme: "Nessuno ha pensato ai nostri bimbi, negato un diritto"

  • Politica

    Maratona in Consiglio per approvare il Bilancio Consuntivo: "Un milione di utili da ReteGas per cultura e welfare"

I più letti della settimana

  • Scontro tra auto e moto in via Brigata Regina: muore ragazzo di 17 anni

  • Morto a 17 anni per un incidente in moto, il 'Marconi' piange Andrea: "Ricorderemo per sempre il tuo sorriso"

  • Operazione antiusura della Finanza: cinque arresti

  • Cadavere nelle acque del lungomare: recuperato corpo di un uomo

  • Scomparso a Capurso, ritrovato senza vita il 30enne Roberto Ricotta

  • Operazione anti-usura 'Ragnatela', cinque persone in manette: i nomi degli arrestati

Torna su
BariToday è in caricamento