Scoperto in una casa di Terlizzi il cadavere di un medico: "Morto per cause naturali"

Sull'episodio indagano i Carabinieri. Il decesso sarebbe avvenuto questa notte. A dare l'allarme una collaboratrice domestica. L'uomo, in servizio all'ospedale 'Sarcone', viveva da solo

Il corpo senza vita di un 56enne medico neurologo, Paolo Tota, è stato rinvenuto nella sua abitazione di Terlizzi: il ritrovamento è avvenuto questa mattina ad opera della collaboratrice domestica che ha dato l'allarme. Sul posto sono intervenute le ambulanze e i Carabinieri che hanno quindi avviato le indagini. Il decesso si sarebbe verificato per cause naturali: il professionista, in servizio all'ospedale 'Sarcone',  viveva da solo nell'appartamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, terribile tragedia nel Barese: uomo investito e ucciso mentre stava tornando a casa

  • Maltempo in arrivo e allerta arancione sul Barese: scuole chiuse in alcuni Comuni

  • Crollano calcinacci dal cavalcavia della SS16, danni alle auto: tratto chiuso al traffico

  • Lotta ai tumori, il cioccolato 'nero' è un alleato della prevenzione. Ricercatore di Bari: "20 grammi ogni due giorni"

  • Attimi di tensione in una scuola, papà entra e schiaffeggia 14enne: "Lascia stare mio figlio"

  • Famiglia pugliese beffata in un bar di Roma: 120 euro per quattro panini e quattro bibite perché "vicini al Vaticano"

Torna su
BariToday è in caricamento