Mercatino di piazza Massari 2.0: artigianato e dolciumi per l'Epifania

Dopo il flop e le polemiche pre-natalizie tornano gli stand, a cura del Municipio I. Dodici bancarelle fino a martedì per valorizzare i prodotti locali. L'assessore comunale Palone: "Dobbiamo promuovere la piazza. Mercatini tutto l'anno? Siamo disponibili"

Mercatini di Piazza Massari 2.0: messe da parte le polemiche di qualche settimana fa, con la chiusura anticipata degli stand anche per la presenza di numerosi operatori pronti a vendere prodotti non proprio del periodo natalizio come biancheria e pentole, arriva una seconda opportunità per far rivivere la piazza da poco ristrutturata e riaperta al pubblico: 12 piccoli stand, tra artigianato locale e dolciumi. Tre giorni, fino a dopodomani, per 'aspettare' l'Epifania e, magari, preparare la tanto attesa calza di cioccolate e caramelle da donare a grandi e piccini.

L'iniziativa è a cura del Municipio I, con la collaborazione del Comune: "E' partito tutto dagli operatori - ha spiegato l'assessore comunale al Commercio, Carla Palone - e da parte nostra c'è stata la massima disponibilità. Già questa mattina c'era molta gente a frequentare il mercatino. Dobbiamo far riscoprire la piazza ai baresi, promuoverla anche con iniziative come questa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Passate le Feste, comunque, l'idea di riempire location e luoghi d'incontro della città con stand e bancarelle potrebbe avere un seguito, sganciandosi dal Natale, per coprire anche il resto dell'anno: "Chi ha voglia di dare un contributo - afferma Palone - è ben accetto. Siamo pienamente disponibili a sostenere idee e proposte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tre nuovi casi in Puglia: due sono in provincia di Bari. Non si registrano decessi

  • Pesce e molluschi non tracciati pronti per la vendita: chiuso stabilimento ittico a Bari, scattano sanzioni salate

  • Spari nel bar affollato dopo la lite in strada, preso 32enne: era anche ricercato per traffico di droga

  • Tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia: un contagio registrato in provincia di Bari

  • Vento forte e rischio temporali, maltempo in arrivo anche sul Barese

  • Traffico di droga, spaccio e auto rubate: blitz dei carabinieri nel Barese, sei arresti

Torna su
BariToday è in caricamento