Il 2016 si apre con nuvole e pioggia: tempo instabile fino all'Epifania

Precipitazioni alternate a schiarite caratterizzeranno in primi giorni del nuovo anno: temperature nei valori medi del periodo, senza gli abbassamenti repentini di Capodanno. Miglioramento del tempo dal 7

Capodanno freddo ma almeno gradevole per il tiepido sole e le notti senza grande umidità: l'inizio del 2016, invece sarà all'insegna della pioggia fino all'Epifania. Le previsioni, infatti, segnalano un deciso peggioramento già dalla serata di oggi, con precipitazioni previste nella notte tra sabato e domenica. L'instabilità proseguirà anche nei giorni successivi, in particolare lunedì 4 e martedì 5, con precipitazioni alternate a schiarite. Il giorno della Befana sarà altrettanto umido con piogge costanti nell'arco della giornata. I primi miglioramenti si vedranno a partire dal 7. Le temperature, in ogni caso, si manterranno su valori accettabili, con massime attorno ai 12-13 gradi (e punte di 15 domani) e le minime mai sotto i 7-8, ben lontano dalle gelide serate degli ultimi giorni.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Cade in moto sul lungomare: muore 54enne

  • Sport

    Foggia-Bari, derby allo 'Zaccheria' 21 anni dopo: galletti col tridente Galano-Floro-Cissè

  • Cronaca

    Sorpresi con una pistola rubata nell'auto: quattro baresi arrestati nel Materano

  • Cultura

    Otto giorni nel segno del cinema, parte il Bif&st 2018: al Petruzzelli l'incontro con Piefrancesco Favino

I più letti della settimana

  • Blitz della Dda contro il clan Capriati, 18 in manette: i nomi degli arrestati

  • Droga, armi ed estorsioni: blitz della polizia, 18 arresti nel clan Capriati

  • Vigili fermano Smart per un controllo: scoperto "sequestro" di un bimbo di 3 anni, due arrestati

  • Intasca tremila euro da un imprenditore: arrestato dirigente del Policlinico

  • Podista colpito da infarto durante Vivicittà, scattano i soccorsi. Gli organizzatori: "Possedeva un certificato medico agonistico"

  • Dalle estorsioni alle attività nel porto, così il clan Capriati si era riorganizzato: "Puntava a infiltrarsi nel tessuto economico della città"

Torna su
BariToday è in caricamento