Temporale e forte grandinata nel Barese: disagi sulle strade extraurbane

Breve ma improvvisa 'tempesta' sul capoluogo e nei comuni limitrofi: problemi, per fortuna momentanei, alla circolazione.

Foto Angela Fallacara - Meteopuglia Facebook

Un forte temporale ha colpito, nel pomeriggio Bari e il suo hinterland: verso le 16.30 sul capoluogo si è riversata una pioggia abbondante, accompagnata dalla grandine. Decisamente peggio è andata nei comuni limitrofi, in particolare nell'area più a nord. A Bitonto, in pochi minuti, le strade sono state letteralmente 'imbiancate' dai chicchi caduti copiosamente. Stesso spettacolo a Triggiano e Modugno. Disagi, per fortuna momentanei, sulle strade extraurbane. La situazione è migliorata nel giro di poche ore. Le previsioni per domani segnalano ancora instabilità e precipitazioni diffuse: nei prossimi giorni non vi saranno miglioramenti significativi. Per ritrovare condizioni di sereno bisognerà attendere il 7.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Processo ai clan Di Cosola-Stramaglia, confermate 43 condanne: scarcerato figlio del boss di Valenzano

  • Sport

    Cesena-Bari 1-1: i biancorossi aprono il girone di ritorno con un pareggio in trasferta

  • Cronaca

    Arsenale del clan Parisi rinvenuto a Japigia, Tribunale condanna pregiudicato a 10 anni

  • Cronaca

    "Sicurezza, attenzione ai cittadini e lotta all'illegalità": la Polizia Locale festeggia San Sebastiano

I più letti della settimana

  • Omicidio a Carrassi: ucciso 33enne

  • Omicidio Andolfi a Carrassi, sparati tre colpi: sicario finge controllo e lo uccide

  • Tre rapinatori irrompono in villa a Torre a Mare: pestato ragazzo 21enne

  • Travolto e ucciso da auto, tre arresti: "Incidente organizzato dai parenti per lucrare sull'assicurazione"

  • Sparatoria per strada a Madonnella: esplosi diversi colpi di pistola

  • Traffico di droga, armi ed estorsioni: condanne definitive, 11 arresti tra Bari e Bitonto

Torna su