"Datemi i soldi o distruggo la chiesa": minacce a parroco e fedeli di San Ferdinando, arrestato 31enne

L'uomo, un cittadino tunisino, è stato fermato dai carabinieri: per tre anni avrebbe messo in atto intimidazioni e minacce di morte per estorcere denaro, arrivando a millantare rapporti con l'Isis

"I soldi o distruggo la chiesa". Minacce rivolte al parroco di San Ferdinando, ma anche ai fedeli della parrocchia, con l'obiettivo di estorcere denaro. Per tre anni l'uomo - un 31enne tunisino, arrestato dai carabinieri - in più occasioni si sarebbe reso responsabile delle intimidazioni, arrivando anche a minacciare di morte le vittime e a millantare contatti con l'Isis per spaventarle e indurle a consegnare somme di denaro.

Le indagini, coordinate dal pm Giuseppe Dentamaro, da cui è scaturita l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip Marco Galesi, sono partite proprio dalla denuncia del parroco della chiesa di via Sparano. 

Le minacce, rivolte al sacerdote, ma anche al viceparroco, al sacrista, e agli stessi parrocchiani, avrebbero avuto come obiettivo quello di ottenere il denaro. Dal 2014 al 2017 il 31enne avrebbe portato avanti le sue intimidazioni, creando grande allarme nella comunità parrocchiale, fino alla denuncia dei fatti.

Potrebbe interessarti

  • Ferragosto 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • 8 trucchi per togliere le pieghe sui vestiti senza usare il ferro da stiro

  • Dite addio alle sigarette: i trucchi e i consigli per smettere di fumare

  • Cosa fare se scoppia un temporale in spiaggia

I più letti della settimana

  • Morta dopo incidente in bici a Santo Spirito, oggi la fiaccolata per Giorgia: "Mille luci per ricordarla"

  • L'alga tossica 'invade' il litorale barese, le analisi Arpa: alte concentrazioni da Giovinazzo a San Giorgio

  • Giovane colpita da un'auto mentre va in bici: dichiarata morte cerebrale

  • Motociclista cade sulla provinciale vicino Altamura: perde la vita centauro 39enne

  • Bimba di 2 anni colpita da Seu: ricoverata in gravi condizioni al Giovanni XXIII

  • Si sente male in vacanza in Salento, ricoverata da Lecce a Bari: muore bimba di un anno

Torna su
BariToday è in caricamento