Emergenza sedi giudiziarie in città, al Palagiustizia il ministro Bonafede: "Situazione grave e urgente"

Il neoguardasigilli ha effettuato un sopralluogo nella struttura di via Nazariantz, da giorni inagibile. All'ingresso anche una protesta dei dipendenti della giustizia

La protesta di un gruppo di lavoratori davanti all'ingresso del Tribunale

"Parleremo dopo questa giornata di sopralluogo. La situazione qui è chiaramente grave è urgente. Quello che voglio dire è che lo Stato è vicino a tutti, dai giudici al personale agli operatori della giustizia": sono le prime parole del Guardasigilli Alfonso Bonafede, in visita questa mattina a Bari per fare il punto sull'emergenza delle sedi giudiziarie cittadine, a cominciare dal Tribunale di via Nazariantz, sgomberato nei giorni scorsi su disposizione del Comune, con la conseguente realizzazione di una 'tendopoli' provvisoria per ospitare le udienze penali di primo grado. Arrivato attorno alle 10.40, il ministro Bonafede, al termine dei sopralluoghi, farà il punto in una conferenza stampa nel primo pomeriggio nella sede della Corte d'Appello. 

Protesta dei lavoratori della giustizia

Nel corso della mattinata vi è stata anche la protesta dei lavoratori della giustizia, davanti all'ingresso del Tribunale: "Siamo in assemblea permanente, spiegano, affinché il ministro conosca le nostre condizioni. Abbiamo bisogno di dire la nostra, siamo in prima linea, ci definiscono fannulloni ma potrebbe caderci un palazzo in testa. A tutt'oggi, nonostante l'allarmismo che c'è siamo nel Palazzo di Giustizia a fornire il nostro servizio ai cittadini. Chiediamo al ministro che ci mettano fuiori e che si trovi una soluzione. Non è possibile che magistrati, i cittadinii, gli avvocati e i tirocinanti sono allontanati e noi no" hanno concluso i manifestanti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Matteo Salvini atteso a Bari: prima a Japigia poi il comizio in centro. Contro-manifestazione in piazza Umberto

  • Cronaca

    Strada transennata a Santo Spirito dopo la sentenza, ma il Municipio si ribella: "Serve per il deflusso del traffico"

  • Cronaca

    Assalto al supermercato: armati minacciarono cassiere e clienti, presi baby rapinatori

  • Economia

    Nuovi voli da Bari per Milano Malpensa: da aprile i collegamenti Ryanair

I più letti della settimana

  • Netturbino ucciso davanti alla sede Amiu, 4 arresti per l'omicidio Amedeo: "L'ex amante commissionò il delitto"

  • Aereo colpito da un fulmine, paura tra i passeggeri in arrivo a Bari

  • Il nuovo film di Checco Zalone uscirà a Natale 2019: "Si chiamerà Tolo Tolo"

  • Lotte e alleanze per il potere, le 'comparanze' per espandersi oltre la città: i clan baresi fotografati dalla Dia

  • Omicidio Michele Amedeo davanti alla sede Amiu: i nomi dei quattro arrestati

  • Mafia e scommesse online, in 21 a processo. Tommy Parisi viola domiciliari e torna in carcere

Torna su
BariToday è in caricamento