Provincia: dipendente denuncia caso di mobbing e chiede maxi risarcimento

A darne notizia lo stesso presidente dell'ente Francesco Schittulli. La dirigente avrebbe chiesto un risarcimento di 750mila per un cambiamento di mansione che avrebbe comportato una "dequalificazione"

Un maxi risarcimento da 750mila euro "per danno morale,biologico ed esistenziale, oltre alla quantificazione del danno da dequalificazione". E' la richiesta avanzata da una dirigente della Provincia di Bari che ha presentato ricorso contro l'ente per un presunto episodio di mobbing.

La notizia è stata diffusa ieri dallo stesso presidente Francesco Schittulli, che ne ha dato comunicazione ieri agli assessori, in apertura dei lavori di giunta.

 

 

 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Efficienza di spesa e servizi nei capoluoghi, Bari nelle ultime posizioni: è 48esima su 52 città

  • Politica

    Sostegno al candidato leghista da parte dell'assessore Di Gioia, pronta la mozione di sfiducia da sei consiglieri

  • Attualità

    Dalle Tecniche ortopediche al Data Science, l'Università lancia sei nuovi corsi di laurea

  • Attualità

    Scoperta la targa dedicata alla granduchessa di Russia Elizaveta Feodorovna: "Su suo impulso nacque la Chiesa russa di Bari"

I più letti della settimana

  • Pesciolini d'argento in casa: cosa sono e come difendersi

  • Trema la terra nel Nord Barese: scossa di terremoto avvertita anche a Bari, gente in strada

  • Traffico di droga sull'asse Verona-Bari: colpita 'cellula' del clan Di Cosola, 19 arresti

  • Colpo all'alba in via Dante: furto nella gioielleria Gabriella Trizio

  • Terremoto nel Nord Barese, sospesi treni sulla Bari-Foggia. Stop anche al traffico delle Fal

  • Associazione mafiosa, droga, armi: al via processo ai clan Capriati e Diomede-Mercante, 90 imputati

Torna su
BariToday è in caricamento