Blitz dei carabinieri a Modugno: sequestrate decine di armi rubate

In un covo della mala ubicato in località Lama Balice, il Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Bari ha ritrovato fucili e pistole frutto di un precedente furto ai danni di un imprenditore di Fasano

aSei fucili e qualche pistola: è questo il bottino che i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Bari ha rinvenuto nella tarda mattinata di ieri in un nascondiglio della mala ubicato in località 'Lama Balice', sulla strada Vecchia Santo Spirito-Modugno. L'operazione, eseguita congiuntamente con il Corpo Forestale dello Stato, ha portato alla luce un armadietto blindato al cui interno erano custodite le armi parzialmente danneggiate da un incendio.

Gli accertamenti svolti in seguito al ritrovamento, hanno permesso alle forze dell'ordine di appurare la provenienza illecita delle armi: il bottino, infatti, proviene da un furto messo a segno lo scorso 29 giugno ai danni di un imprenditore di Fasano (Br). La refurtiva è stata sequestrata su disposizione della Procura di Bari.

Potrebbe interessarti

  • 8 trucchi per togliere le pieghe sui vestiti senza usare il ferro da stiro

  • Ferragosto 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • 5 benefici per chi cammina in riva al mare

I più letti della settimana

  • Annega in mare a Metaponto, muore mamma 26enne residente nel Barese. Salva la figlia di 6 anni

  • Si sente male in vacanza in Salento, ricoverata da Lecce a Bari: muore bimba di un anno

  • L'alga tossica 'invade' il litorale barese, le analisi Arpa: alte concentrazioni da Giovinazzo a San Giorgio

  • Auto si ribalta all'altezza di una rotatoria, 32enne barese muore in provincia di Milano

  • Motociclista cade sulla provinciale vicino Altamura: perde la vita centauro 39enne

  • 8 trucchi per togliere le pieghe sui vestiti senza usare il ferro da stiro

Torna su
BariToday è in caricamento