Mola: riapre dopo due anni il teatro comunale van Westerhout

Dopo due anni di chiusura per lavori di ristrutturazione, il teatro intitolato al celebre compositore molese verrà restituito alla città. La cerimonia ufficiale il prossimo 8 luglio, con il debutto dello spettacolo "Il viaggio segreto"

Il teatro comunale Niccolò van Westerhout di Mola riapre i battenti. Dopo due anni di chiusura per lavori di ristrutturazione il teatro riprende la sua attività mettendo in scena uno spettacolo scritto e realizzato appositamente in occasione della riapertura. “Il viaggio segreto”, questo il nome dell'opera che debutterà il prossimo 8 luglio, scritta dall'autore Paolo Tartamella e con la regia di Vittorio Capotorto, fa parte del programma del festival "Orlando Innamorato" e vede impegnati sul palcoscenico alcuni studenti universitari americani e canadesi che hanno partecipato all’ Italian Theater Practicum, realizzato dall’associazione Teatromania di New York.

Il progetto internazionale del festival, ideato nel 2000 da Vittorio Capotorto, è quello di avviare una sinergia tra organismi culturali ed enti istituzionali a carattere regionale, provinciale e locale per creare un "laboratorio teatrale stabile" in grado di offrire esperienze di scambio e confronto internazionale attraverso la ricerca teatrale e l’impegno di giovani studenti universitari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz a Bari, raffica di arresti nel clan Parisi-Palermiti-Milella: smantellati arsenale da guerra e traffico di droga

  • Colpo al clan Parisi-Palermiti-Milella: i nomi degli arrestati nel blitz dei carabinieri a Bari

  • Grave incidente tra due auto: morti un uomo e una donna. Deceduto anche il loro cagnolino

  • Alla guida senza patente e con addosso eroina, non si ferma all'alt della polizia: inseguimento da film in Tangenziale

  • L'arsenale dei Parisi-Palermiti-Milella in un anonimo appartamento di Japigia. Chili di cocaina pronti per i clan di tutta la città

  • Le orecchiette di Bari vecchia finiscono sul New York Times: in prima pagina il "crimine della pasta"

Torna su
BariToday è in caricamento