Marcia della pace: in 3mila a Molfetta nel segno di Don Tonino Bello

In migliaia hanno sfidato il freddo, celebrando l'ultimo dell'anno nel ricordo del sacerdote, all'insegna dei valori dell'accoglienza, del rispetto e della fratellanza interreligiosa. presente anche il governatore Emiliano

Foto Diocesi di Molfetta

Circa 3mila persone hanno preso parte alla 48ma edizione della Marcia della Pace, nel ricordo di Don Tonino Bello, organizzata da Cei, Caritas, Azione Cattolica Italiana, Pax Christi e dalla locale Diocesi. Nonostante il freddo pungente in migliaia hanno voluto presenziare all'appuntamento organizzato per esaltare i valori dell'accoglienza, del rispetto e della fratellanza interreligiosa, percorrendo le strade della città in cui il sacerdote ha vissuto e operato il suo ministero all'insegna della pace. Alla Marcia ha preso parte anche il governatore pugliese, Michele Emiliano: "Molfetta - ha dichiarato - era un posto importantissimo nella vita di don Tonino Bello e se fosse qui probabilmente ci direbbe che la pace non è l’assenza del conflitto, ma qualcosa di più complesso che impegna l’intelligenza, il sentimento, le antiche tradizioni come l’accoglienza, come il rispetto per l’altro e delle diversità, la capacità di accettare che Dio si possa chiamare in diversi modi e poi essere la stessa entità".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Sport

      Bari-Brescia 2-0: Parigini e Galano mettono le ali ai biancorossi

    • Cronaca

      42 famiglie baresi hanno una nuova casa: consegnati gli alloggi popolari a Santa Rita

    • Cronaca

      Pizzo ai commercianti del quartiere Libertà, cinque arresti nel clan Strisciuglio

    • Cronaca

      Insulti a gay, donne e musulmani: nel Barese l'intolleranza corre sul filo dei tweet

    I più letti della settimana

    • "Sesso in cambio di un posto di lavoro", giovane denuncia sindaco del Barese

    • Gioia, nel centro storico un B&B 'a luci rosse': annunci sul web per attirare i clienti

    • Pizzo ai commercianti del quartiere Libertà, cinque arresti nel clan Strisciuglio

    • Armato di pistola, assalta farmacia in via Manzoni: rapinatore in fuga con l'incasso

    • Immobili, imprese e due pizzerie: la Dia sequestra beni a pregiudicato di Bitonto

    • Avvistata processionaria all'uscita della scuola Duca D'Aosta. I genitori allarmati: "Sono sempre di più"

    Torna su
    BariToday è in caricamento