Addio a don Giuliano Bellomo, salesiano del Redentore e missionario in Bolivia: "Una vita sempre a fianco degli ultimi"

Aveva 76anni e da tempo soffriva di un male incurabile. Da missionario aveva fondato la comunità salesiana a San Ignacio de Velascio

Scompare a 76 anni don Giuliano Bellomo, attivo al fianco degli ultimi nella comunità del Redentore di Bari e missionario in Bolivia. È stato infatti fondatore della comunità salesiana del Collegio Don Bosco “Miguel Areiger” a San Ignacio de Velascio. Una persona sempre vicina agli "ultimi" e attenta nell'ascoltare i bisogni di coloro che soffrivano.

"Riposa nella gloria di Dio, Don Giuliano Bellomo sdb Salesiano di Don Bosco nella comunità del Redentore e Missionario in Bolivia" il messaggio di commiato della comunità del Redentore. I funerali si sono celebrati ieri nella Chiesa del Redentore. Tantissimi i messaggi di commiato anche da parte delle persone che lo hanno incrociato durante gli anni da missionario in Bolivia, dove è stata organizzata anche una cerimonia in suo ricordo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due baresi morti nel terribile incidente di Mottola: le vittime sono tre, altrettanti i feriti di cui uno in gravi condizioni

  • Violenta rissa a Bari, volano calci e pugni in strada: arrestati studente universitario e due trentenni

  • Panico da Coronavirus, l'ordine degli psicologi in Puglia lancia l'allarme: "State lontani dai social, veicolano solo terrore"

  • Cinque casi sovrapponibili al coronavirus in Puglia, scatta il censimento per chi arriva dalle regioni del contagio

  • Scontri tra tifosi baresi e leccesi in autostrada a Cerignola: veicoli in fiamme

  • Donna trovata morta in casa a Bari: l'allarme lanciato dai parenti, era deceduta da un mese

Torna su
BariToday è in caricamento