Cane lo azzanna durante la vacanza a Zanzibar, due mesi dopo muore a Bari di rabbia: commerciante lascia moglie e due figli

A perdere la vita Sandro Prodon, originario di Andria, deceduto al Policlinico di Bari. L'episodio si verificò a settembre in un resort dell'isola africana

Viene morso da un cane mentre si trova in vacanza, in un resort dell'isola di Zanzibar, in Tanzania, rientra in Italia ma le sue condizioni di salute peggiorano fino alla morte, avvenuta martedì scorso al Policlinico di Bari: Sandro Prodon, commerciante 45enne di Andria, ha lasciato moglie e due figli di 15 e 7 anni. Profondamente colpita la comunità andriese dove il commerciante era conosciuto.

Il tragico episodio si è verificato lo scorso 8 settembre: il 45enne si trovava in un resort di Kiwengwa Beach, nel nord-est dell'isola africana, quando è stato morso da un cane randagio, probabilmente affetto da rabbia.

Medicato sul posto, Prodon ha ricevuto anche la profilassi. Tornato in Italia, però, un mese dopo il viaggio, ha cominciato ad sentirsi male. Inizialmente ricoverato nel reparto Malattie Infettive dell'Ospedale di Bisceglie, è stato trasportato in quello di Terapia Infettiva del Policlinico di Bari dove è deceduto pochi giorni fa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenza sessuale sul treno per Bari, blocca con la forza studentessa e la palpeggia: arrestato mentre era sul lungomare

  • Violenta rissa a Bari, volano calci e pugni in strada: arrestati studente universitario e due trentenni

  • Donna trovata morta in casa a Bari: l'allarme lanciato dai parenti, era deceduta da un mese

  • Incidente a Bari, schianto all'incrocio: auto finisce fuori strada e abbatte semaforo

  • Spaventoso incidente sul lungomare di Bari: Lancia sbanda e travolge otto auto, 4 cassonetti e un cartellone pubblicitario

  • Incidente sul lungomare di Bari: auto si ribalta e finisce accanto al marciapiede

Torna su
BariToday è in caricamento